Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Verbale n. 10 – Riunione del CER Puglia del 22 settembre 2015

Data: 22 settembre 2015
Orari: ore 15.00 – 18.30
Sede: Bari, Biblioteca Teca del Mediterraneo

Come da convocazione da parte del presidente, la riunione del Cer si apre alle ore 15.00.
Partecipano i seguenti componenti del Cer: Waldemaro Morgese, Milena Tancredi, Marianna lo Basso, Lucia di Palo, Domenica Di Cosmo, Silvia Nobile, Esther Larosa.
E’ presente, invitata permanente senza diritto di voto, Maria A. Abenante, quale componente del Cen.
Il presidente introduce la discussione sulla base dell’ordine del giorno contenuto nella lettera di convocazione come di seguito:

  1. Situazione soci
  2. Situazione finanziaria
  3. Assemblea soci
  4. Bilancio di previsione 2016
  5. Formazione
  6. Gruppi di lavoro
  7. Comunicazione: AibPugliaNotizie e sito web
  8. Varie

1. STATO ISCRIZIONI 2015
Relaziona Marianna lo Basso la quale informa il CER che la situazione degli associati 2015 da giugno a settembre è in crescita di 11 iscritti: infatti si è passati da 163 a 174 iscritti con un incremento di 5 soci persone, 4 soci enti e due “amici”. Nonostante il saldo sia stato positivo durante i mesi estivi, il Presidente riflette con i componenti del CER che rispetto all’anno precedente c’è stato un decremento del numero degli associati che risultavano essere 191 e che quindi bisogna intensificare il contatto con gli associati per il rinnovo. Si cerca pertanto di comprendere a cosa sia dovuto il calo. Maria Abenante ritiene che sia principalmente dovuto ai pensionamenti, infatti ben 8 bibliotecari della Biblioteca Nazionale di Bari, una volta in pensione non hanno rinnovato l’iscrizione. Inoltre Marianna lo Basso sottolinea come pochi siano i soci studenti, pertanto bisognerebbe fare maggiore promozione presso le Facoltà Universitarie e procedere inoltre con la regolamentazione dell’acquisizione di crediti formativi per studenti associati che frequentano i corsi di formazione AIB. A tal proposito, Lucia di Palo riferisce che ancora non c’è il riconoscimento dei crediti pertanto sarà necessario stringere accordi con i docenti o assegnisti delle facoltà biblioteconomiche. Marianna lo Basso sottolinea che comunque il calo si è verificato a livello nazionale ed è sicuramente dovuto al periodo di crisi; ma anche l’iter della certificazione professionale incide, non essendo stata riconosciuta a tutti. Sicuramente il calo è stato maggiore nelle regioni del mezzogiorno rispetto al nord dove l’organizzazione delle biblioteche in sistemi bibliotecari contempla più posti di lavoro ed esperti del settore. Il presidente chiede a lo Basso che sia fatta un’analisi della situazione tra le regioni del Mezzogiorno per poter cosi fare un raffronto tra situazioni omogenee e capire come stia effettivamente la situazione in Puglia nell’ambito del Mezzogiorno d’Italia.

2. SITUAZIONE FINANZIARIA
Domenica Di Cosmo informa il Presidente e i membri del CER che la situazione finanziaria della Sezione Puglia dell’AIB è positiva perchè i conti sono in attivo. Al saldo attivo contribuisce anche l’accredito delle somme in credito dal Nazionale.

3. ASSEMBLEA SOCI
Il Presidente conferma la convocazione dell’assemblea degli associati per il prossimo giovedì 22 ottobre 2015, riunione che sarà preceduta, su proposta di Maria Abenante, da un seminario svolto da Lello De Magistris sull’importanza della legge 4/2013 per la professione del bibliotecario e sulle Norme UNI. Milena Tancredi inoltre informa di aver preso contatti con l’Editore Carthusia che ha realizzato un nuovo kit da distribuire alle scuole e biblioteche sul tema della disabilità e, visto il successo della distribuzione del “Kit di Lola” nella precedente assemblea, si è pensato di riproporre la stessa operazione: ovvero presentazione del kit ad apertura di assemblea e distribuzione dello stesso in chiusura ai partecipanti, dopo il seminario.

4. BILANCIO DI PREVISIONE 2016
La bozza di bilancio di previsione 2016, relativa alla Sezione, viene approvato all’unanimità, nella consapevolezza che si tratta di un passaggio necessario anche se la vera e propria approvazione del bilancio di previsione 2016 è prerogativa dell’assemblea nazionale degli associati.

5. FORMAZIONE
Lucia di Palo riepiloga i corsi che la Sezione ha promosso per gli ultimi mesi dell’anno esponendo alcune criticità. Il primo corso si terrà i giorni 1 e 2 ottobre con Lucia Sardo che affronterà il tema “Authority Control”. Questo come altri corsi tenuti da esperti esterni hanno un costo medio di 70 euro che pare creerebbe problemi in primo luogo per i bibliotecari che operano in contesti pubblici, i quali ultimamente lamentano l’impossibilità di essere rimborsati dall’Istituzione di appartenenza, contrariamente a quanto avveniva fino a poco tempo fa almeno per l’Università. Quindi tale situazione ha fatto emergere richieste di sconti da parte di alcuni colleghi per evitare che rinuncino alla partecipazione; purtroppo però l’esiguo numero di partecipanti non consente di ridurre la quota di partecipazione. Lucia di Palo comunica che i prossimi 7 ottobre e 13 novembre si terranno i seminari conclusivi tenuti gratuitamente dai membri del CER Puglia, mentre l’ultimo corso tenuto da docente esterno si svolgerà il 10-11 dicembre con Mauro Guerrini che affronterà il tema “RDA e Open Linked Data”.

6. GRUPPI DI LAVORO: CRITICITA’ E PROGRAMMI DI LAVORO
Milena Tancredi informa che tutti i gruppi di lavoro costituiti per il triennio 2014/2017 funzionano anche se un po’ a rilento; infatti i componenti si sono incontrati una sola volta per definire o portare avanti il proprio programma di lavoro. In particolare il gruppo Biblioteche Scolastiche, entro cui opera il sottogruppo provinciale barese impegnato sulla Biblioteca Marconi, intende lavorare sulla mappatura delle strutture bibliotecarie scolastiche; l’occasione dell’evento pubblico che dovrà realizzare il gruppo in questione, sottolinea il presidente, sarà il momento opportuno per rilanciare la pubblicazione Aib sulla biblioteche scolastiche che ha già avuto un qualche successo di vendite. Per quanto riguarda il gruppo NpL invece, Milena Tancredi informa che si sono svolti diversi incontri e che si è deciso per quest’anno di non realizzare corsi di formazione per lettori volontari se non su espressa richiesta, visto che tutte le Province sono state già formate. L’evento pubblico del gruppo è stato fissato al 23 aprile 2017 (giornata Unesco). Il gruppo Professione e Lavoro, relaziona Milena Tancredi che si è sentita con la responsabile Margherita Rubino, intende invece soffermarsi sulla normativa regionale, sugli appalti pubblici, sull’analisi dei risultati del censimento che sta per essere aggiornato e sulle nuove figure professionali; non hanno ancora le idee chiare sull’evento da realizzare, anche se la imminente costituzione del CoLAP Puglia potrebbe essere una buona occasione. Esther Larosa informa che il gruppo Fundraising si è riunito una sola volta e si è concentrato sulla realizzazione di un volantino per pubblicizzare l’Art Bonus che però, come segnalato da Giancarlo Coppola, componente del gruppo, ha una procedura notevolmente difficoltosa. L’evento pubblico che il gruppo si prefigge di realizzare, è un torneo di burraco per acquisire fondi, da realizzare presumibilmente in dicembre 2015. Riguardo al gruppo di lavoro sulle biblioteche di interesse storico, Milena Tancredi sottolinea la necessità di procedere alla designazione di un nuovo responsabile a seguito del pensionamento e dimissioni di Luciano Carcereri; il Cer propone unanimamente Silvia Nobile che, già membro del gruppo, accetta l’incarico informando circa i contenuti dell’unica riunione svoltasi che ha visto l’intenzione di realizzare una mostra del libro antico e corsi di formazione per la catalogazione dello stesso. Riguardo all’evento pubblico, da svolgere nel settembre 2016, si sta pensando ad una mostra con tema le cinquecentine. Per il gruppo Formazione, Lucia di Palo riferisce che si è svolto un incontro in cui le colleghe del Politecnico di Bari hanno espresso l’intenzione di lavorare sull’Open Access nel quadro delle problematiche della creazione della una Biblioteca Digitale vista la numerosa dotazione di abbonamenti on line; inoltre l’evento pubblico che si intende realizzare in gennaio 2017 sarà incentrato appunto sull’Open Access con lo scopo anche di presentare il progetto come ricerca finanziata dalla regione. Il gruppo Mab invece, presieduto da Rita Caforio, non si è ancora riunito e il Cer ha dato incarico a Milena Tancredi di contattare la responsabile per definire il programma di attività.

7. “AIBPUGLIANOTIZIE” E SITO WEB: CRITICITA’
Silvia Nobile informa che le pagine web della Sezione Puglia, finora obsolete, in Aib Web sono state tutte aggiornate nei contenuti e sono anche stati caricati gli ultimi due verbali. Inoltre conferma che è prossima la pubblicazione del secondo numero del Notiziario AibPugliaNotizie, il bollettino che contiene tutte le informazioni sull’attività della Sezione Puglia che, seppur fermo a ottobre 2014 con ritardo che pesa sui soci, conterrà gli aggiornamenti con le ultime novità relative all’attività della Sezione.

8. VARIE ED EVENTUALI
Il presidente comunica che la riunione con il nuovo assessore regionale al turismo e industria culturale, già programmata per il 23 settembre, è stata rimandata a nuova data da definire, per intervenuta riunione a Roma dell’assessore. Tutti sottolineano che sarà necessario incontrarlo quanto prima e tra gli argomenti da sottoporgli bisognerà puntare sicuramente alla formazione permanente, alla legge regionale per la lettura che non decolla ed alla problematica delle biblioteche provinciali chiedendo l’assunzione dei circa 120 dipendenti bibliotecari da parte della Regione evitando quindi di disperdere le loro competenze. Altri temi saranno gli standard e la richiesta di un accordo multisettoriale per la promozione della lettura 0-18. come da link

Il presidente informa infine che si sta procedendo alla riattivazione delle pagine web “Vetrina delle Biblioteche”, finora non decollata per varie ragioni, avendo individuato la socia disponibile a svolgere l’attività di webmaster. Il CER discute brevemente sulla questione impegnando il presidente a seguire con attenzione la problematica operativa.

Non essendoci altri argomenti, il presidente dichiara conclusa la riunione alle ore 17.30.

IL PRESIDENTE
Waldemaro Morgese

IL SEGRETARIO
Marianna Lo Basso



URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/puglia/2015/51846-verb-n-10-riun-cer-pug-20150922/. Copyright AIB 2015-10-01. Creata da Ilaria Gasperini, ultima modifica 2015-10-01 di Ilaria Gasperini