Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Verbale n. 12 – Riunione del CER Puglia del 8 febbraio 2016

Data: 8 febbraio 2016
Orari: ore 15.00 – 17.30
Sede: Bari, Biblioteca Teca del Mediterraneo

Come da convocazione da parte del presidente, la riunione del Cer si apre alle ore 15.00.
Partecipano i seguenti componenti del Cer: Waldemaro Morgese, Milena Tancredi, Marianna lo Basso, Lucia di Palo, Domenica Di Cosmo, Silvia Nobile, Esther Larosa.
E’ presente, invitata permanente senza diritto di voto, Maria A. Abenante, quale componente del Cen.
Il presidente introduce la discussione sulla base dell’ordine del giorno contenuto nella lettera di convocazione come di seguito:

  1. Situazione soci e finanziaria
  2. Assemblea associati: data di convocazione, tema e relatore
  3. Convegno nazionale del 15 aprile sulle ecobiblioteche
  4. Convegno del 23 aprile a Bari (giornata Unesco): scelta del tema
  5. Iniziative di formazione e aggiornamento
  6. Gruppi di lavoro
  7. Varie ed eventuali

1. SITUAZIONE SOCI E FINANZIARIA
Relaziona Domenica Di Cosmo la quale informa il Cer sulla base del predisposto prospetto della “Prima nota generale per mese dal 01/01/2015 al 31/12/2015”. La situazione finanziaria è positiva, essendosi chiuso il bilancio consuntivo del 2015 con euro 9.254.46 netti fra cassa e c/corrente.
Relativamente alla situazione soci invece, il Presidente, sulla base dei dati forniti da Marianna lo Basso, evidenzia che il 2015 si è chiuso con un calo di associati rispetto al 2014 del 5.64% (i soci sono diminuiti da 195 a 184 soci). La situazione dei soci nel 2015 rispetto al 2014 è descritta analiticamente nel n. 2 di “AibPugliaNotizie”, ove si deduce anche che vi è un aumento di associati solo nelle categorie più giovani. Si cerca allora di comprendere le possibili motivazioni che, seppur riscontrabili tra pensionamenti, mancata iscrizione delle biblioteche-enti ed eventualmente anche dei bibliotecari di quelle biblioteche che si iscrivono come enti, principalmente sono dovute anche ad una debole attrattività dell’AIB soprattutto per i giovani ma anche per numerosi bibliotecari che non reputano utile iscriversi. In ogni caso il Cer reputa fondamentale avviare una campagna promozionale di iscrizioni all’AIB anche presso le Università, pensando ad un’offerta formativa a basso costo per gli studenti più di quanto non sia stato fatto finora, pensando anche alla possibilità di firmare convenzioni con le Facoltà di settore per il rilascio di crediti. In tal senso si mobiliterà il CER presso le Facoltà delle diverse province pugliesi.

2. ASSEMBLEA ASSOCIATI: DATA DI CONVOCAZIONE, TEMA E RELATORE
L’assemblea generale dei soci viene fissata a venerdì 11 Marzo 2016 presso la Mediateca Regionale di Bari. Si è convenuto sulla proposta di invitare la collega Cecilia Cognini per un seminario da tenere nel pomeriggio a margine dell’assemblea su temi riguardanti le attività svolte dalla stessa nel Torinese e dalle biblioteche da lei seguite sul Welfare, in particolar modo anziani, ma anche interventi assimilabili come immigrati.

3. CONVEGNO NAZIONALE DEL 15 APRILE SULLE ECOBIBLIOTECHE
Il presidente informa in anteprima il Cer che il 15 aprile 2016 a Roma presso la Biblioteca Nazionale Centrale si svolgerà un convegno nazionale sul tema “L’ambiente in biblioteca, le biblioteche per l’ambiente. Reti ed altre buone pratiche”. Il convegno è promosso da ISPRA, AIB (Sezioni Puglia e Lazio), CNBA. Si articolerà in tre sessioni e quanto prima sarà diffuso il programma definitivo (durata: dalle ore 9.00 alle ore 17.00). Il Cer decide di invitare gli associati a parteciparvi, specie se operano in biblioteche che hanno svolto esperienze su tematiche ambientali.

4. CONVEGNO DEL 23 APRILE A BARI (GIORNATA MONDIALE UNESCO)
In merito all’argomento, riferisce il Presidente, visto l’incontro tenutosi con il dott. Patruno neo dirigente di dipartimento nella Regione Puglia, si potrebbe invitare lo stesso in occasione della Giornata Unesco del 23 Aprile. In quella occasione potrebbero essere affrontate le tematiche relative alla programmazione dei nuovi fondi FESR 2013-2020, visto che la Regione Puglia intende sviluppare un vero e proprio piano regionale della cultura fondato sui fondi europei. Il Cer si riserva di sviluppare la proposta al fine di pervenire a risultati organizzativi concreti.

5. ATTIVIT&agreva; DI FORMAZIONE
Sulla base delle richieste giunte in occasione delle giornate formative dell’anno appena conclusosi, Lucia di Palo espone le varie tematiche che sarebbe il caso di affrontare nel corso del nuovo anno. Dopo ampia discussione il Cer concorda il seguente calendario di attività formative, che è in ogni caso da verificare con successivi contatti:
– Aprile 7-8, corso di Europrogettazione con Maria Teresa Natale e Marzia Piccininno;
– Maggio 18-19-20, corso RDA presso la Biblioteca Metropolitana Barese con Mauro Guerrini;
– Giugno 23-24, corso sulla catalogazione delle risorse elettroniche con Agnese Galeffi e Lucia Sardo;
– Settembre, in date da definire, corso sulla catalogazione del materiale fotografico;
– Ottobre 20-21, corso di Bibliometria con Simona Turbanti;
– Novembre 24-25, corso su Biblioteca e adolescenti con docenti da definire.
Per quanto riguarda il nuovo ciclo di seminari per i futuri bibliotecari, si prende in considerazione la proposta avanzata nel precedente CER da Marianna lo Basso, ovvero una formazione sul campo, più pratica e a contatto con il territorio. L’idea è quella di organizzare una serie di visite guidate nelle diverse tipologie di biblioteche (nazionale, metropolitana, exprovinciale, comunale, universitaria, ecclesiastica) mirate a far comprendere quale sia effettivamente il lavoro del bibliotecario e i vari sistemi gestionali messi in atto nella biblioteche del territorio; ciò in quanto spesso molti soci non conoscono per nulla le biblioteche pugliesi. Non è da escludere che nell’ambito della visita guidata possa esserci un momento formativo ad introduzione della giornata e dell’argomento sul quale ci si focalizzerà a seconda della biblioteca visitata. Circa le modalità di svolgimento, costi, spostamenti e aspetti organizzativi di un tale percorso, si studieranno esperienze simili già svolte in alcune Sezioni Aib, quindi si procederà con una programmazione dettagliata.

6. GRUPPI DI LAVORO
Introduce Milena Tancredi per sottolineare come non sia soddisfacente l’azione dei gruppi di lavoro costituiti per il triennio 2014/2017. Infatti gli eventi pubblici dei vari gruppi non sono tutti ben definiti. Con certezza l’evento pubblico del gruppo “Biblioteche ragazzi-NPL” è stato fissato al 23 Aprile 2017 (giornata mondiale Unesco). Per il gruppo Formazione, Lucia di Palo riferisce che l’evento pubblico che si intende realizzare in Gennaio 2017 sarà incentrato sull’Open Access; il gruppo delle Biblioteche scolastiche ha previsto un evento da realizzare nel Maggio 2016 sul tema del “Biblioprof”, in occasione del quale promuoverà il pacchetto formativo “Cosa fa il Biblioprof”; il gruppo delle biblioteche storiche, riferisce Silvia Nobile, prevede di organizzare un evento nel Settembre 2016; infine il gruppo MAB propone una giornata di studio da realizzare a Latiano e da meglio definire a breve.

Non essendoci altri argomenti, il presidente dichiara conclusa la riunione alle ore 17.30.

IL PRESIDENTE
Waldemaro Morgese

IL SEGRETARIO
Marianna Lo Basso



URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/puglia/2016/54520-verb-n-12-cer-pug-20160208/. Copyright AIB 2016-02-19. Creata da Ilaria Gasperini, ultima modifica 2016-02-19 di Ilaria Gasperini