Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

COMUNICATO SU SITUAZIONE BIBLIOTECHE EX-PROVINCIALI DELLA PUGLIA

Bari, 4 marzo 2016
Quasi buona ultima fra le Regioni italiane, in Puglia le tre biblioteche ex-provinciali di Foggia, Brindisi e Lecce sono in procinto di chiudere, privando i cittadini pugliesi di preziosi servizi molto utilizzati da decenni.
La situazione è paradossale e l’AIB Puglia intende denunciarla, così come ha fatto l’AIB Nazionale presso il ministro Franceschini. È in atto un palleggiamento incredibile di responsabilità che oppone il governo Renzi al governo Emiliano e in questo contrasto ne stanno facendo le spese i bibliotecari delle tre biblioteche ex-provinciali.
Le due istituzioni non credano di salvarsi dal giudizio chiaro degli operatori culturali.
L’AIB chiede nuovamente, come già fatto il 23 aprile 2015 con un convegno e come ha ribadito con successivi comunicati pubblici, che il governo Renzi attraverso il Ministero ai beni culturali, il governo Emiliano attraverso i suoi Assessori e gli Amministratori di Foggia, Brindisi e Lecce si seggano attorno ad un tavolo e risolvano al meglio questa situazione.
Perchè non lo fanno? Come credono di risolvere il problema, se non attraverso il dialogo interistituzionale?
IL PRESIDENTE AIB PUGLIA
(dott. Waldemaro Morgese)

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/puglia/2016/54801-situazione-biblioteche-ex-prov-pug/. Copyright AIB 2016-03-04. Creata da Ilaria Gasperini, ultima modifica 2016-03-04 di Ilaria Gasperini