Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Verbale n. 2 – Riunione del CER Puglia del 11 luglio 2014

Data: 11 luglio 2014
Orari: ore 15.00 – 18.00
Sede: Bari, Biblioteca Teca del Mediterraneo

Come da convocazione da parte del presidente, la riunione è aperta alle ore 15.00.
Presenti i seguenti componenti del Cer: Waldemaro Morgese, Lucia di Palo, Domenica Di Cosmo, Esther Larosa, Marianna Lo Basso, Silvia Nobile. Assente giustificata: Milena Tancredi.
È presente, invitata senza diritto di voto, Maria A. Abenante, quale componente del nuovo Cen.
Il presidente introduce la discussione sulla base dell’ordine del giorno contenuto nella lettera di convocazione.

  1. Approvazione verbale seduta precedente
    Il verbale della riunione precedente è approvato alla unanimità e viene pertanto pubblicato nel sito web. Il presidente segnala che risultano mancanti nel sito web i seguenti verbali di riunioni Cer del 2013: n. 17 del 17 luglio; n. 18 del 16 settembre; n. 19 del 25 novembre; n. 20 del 16 dicembre. Occorre pertanto provvedere al più presto.
  2. Bibliopride 2014. Informativa
    Maria Abenante informa i componenti del CER che il Bibliopride che si svolgerà in Puglia sarà itinerante e prenderà avvio il 4 Ottobre 2014 nella città di Lecce. L’apertura sarà preceduta da una conferenza stampa di presentazione che si terrà a settembre. La festa inaugurale con scrittori, autori e registi si svolgerà a nell’atrio del Convento dei Teatini. Tra i possibili testimonial sono stati contattati Mario Desiati, Nicola Lagioia, Francesco Piccolo, Nuccio Ordine, Mariolina Venezia, Cecilia Mangini, Giuliano Montaldo, Daniele Vicari, Lino Anguli, Raffaele Nigro e altri artisti e scrittori; gli stessi qualora non dovessero riuscire a presenziare, dovrebbero inviare un video promozionale o una testimonianza da pubblicare sul sito dell’AIB.
    La manifestazione proseguirà nelle diverse province della Puglia, affrontando temi diversi, secondo il seguente calendario:
    1) dal 4 al 10 provincia di Lecce: durante la mattinata del 4 ottobre si terrà il convegno MAB e il tema portante sarà la valorizzazione del patrimonio culturale;
    2) dall’11 al 17 protagoniste saranno la province di Taranto e Brindisi. In particolare a Taranto referente sarà la direttrice della Biblioteca Motolese situata nel quartiere dei Tamburi che si occupa della valorizzazione dello stesso e del territorio. Il convegno sarà incentrato sui temi ambientali con la collaborazione del Comune, degli scrittori che si sono occupati di Taranto, della biblioteca “Acclavio”, forse anche dell’Associazione Terra dei Fuochi. Vi saranno giornate dedicate allo sviluppo del progetto NPL. A Brindisi si svolgerà un convegno sui poli SBN;
    3) dal 14 al 24 ottobre protagonista sarà la provincia di Foggia con il suo “Buck Festival”;
    4) dal 25 al 31, la provincia di Bari e Bat: si è in attesa di un incontro con il nuovo sindaco per meglio definire i dettagli dell’organizzazione. Tra le tematiche: la valorizzazione della Caserma Rossani attraverso l’insediamento in uno dei capannoni della Biblioteca comunale di Bari, che l’AIB chiederà di istituire attraverso l’unione di Teca del Mediterraneo, Mediateca Regionale e IPSAIC e di farne capofila di 5 biblioteche di quartiere. A Bari dovrebbe svolgersi anche un convegno AVI (Ass. Mediateche e videoteche). Presso la Biblioteca comunale di Trani si discuterà della buona prassi che ha portato a ristrutturare a regola d’arte un palazzo storico per insediarvi la Biblioteca. Il presidente rende noto che al Bibliopride è stato concesso uno spazio promozionale e divulgativo all’interno di alcuni festival, fra cui “Dialoghi di Trani”, “Libro possibile” di Polignano a Mare e “Lector in fabula” di Conversano.
  3. Individuazione gruppi di lavoro e responsabili
    Si procede all’individuazione dei gruppi di lavoro, convenendo che i vecchi componenti sono decaduti con la conclusione del triennio 2011-2013.
    Vengono confermati i precedenti 4 gruppi di lavoro:
    Biblioteche scolastiche: il responsabile non è ancora stato individuato: Esther Larosa interviene per sottolineare l’importanza di questi presidi;
    Università e ricerca: si conferma responsabile Lucia di Palo
    Biblioteche per ragazzi e NPL: si conferma responsabile Milena Tancredi
    Lavoro e professione: si propone come Responsabile Margherita Rubino

    Si ricapitola inoltre che nella prima riunione del nuovo Cer sono già stati individuati i seguenti responsabili di nuovi gruppi:
    Biblioteche di interesse storico, con responsabile Luciano Carcereri, incarico notificatogli con nota del 18 Maggio 2014;
    MAB Puglia, con responsabile Loredana Gianfrate in quanto già confermata alla unanimità nell’incarico di componente del Comitato Operativo del MAB Puglia, di cui all’art. 4 dell’atto istitutivo sottoscritto da AIB, ICOM e ANAI il 14 novembre 2012;
    Fundraising, con responsabile Esther Larosa.
    Esther Larosa in merito al gruppo “fundraising” sottolinea come sia fondamentale stabilire una Mission per il fundraising che viene individuata prontamente nella adesione dell’AIB alla Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore che ricorre il 23 aprile di ogni anno. La stessa riferisce come per la raccolta fondi siano necessarie le seguenti attività:
    – Donazioni: sia dei soci che di aziende.
    – Apposite manifestazioni ed eventi: il presidente propone la realizzazione di un paio di tornei di burraco da tenersi fra l’altro nelle biblioteche.
    – Contributo delle Fondazioni: si sottolinea però come nell’ultimo periodo le Fondazioni siano restie a concedere contributi. Si conviene all’unanimità che bisognerà provvedere all’invio di mail di sensibilizzazione ai soci, aziende e fondazioni. Come riferisce Silvia Nobile, banco di prova per capire quali possano essere le aziende interessate sarà proprio il Bibliopride 2014.

    Alla luce dell’individuazione dei sette gruppi di lavoro, Silvia Nobile provvederà all’inoltro della chiamata (“call”) ai soci che potranno esprimere interesse per uno dei gruppi succitati al fine di farne parte. Si stabilisce che si potranno individuare non più di 7 componenti per gruppo, ben distribuiti per provenienza territoriale. Gli interessati dovranno inoltrare la propria candidatura alla segreteria AIB.

  4. Convocazione assemblea degli associati
    Il presidente informa della necessità di convocare l’assemblea degli associati subito dopo l’estate, presso la Mediateca Regionale a Bari. Per l’occasione si è pensato di invitare la nuova presidente Enrica Manenti. La data è da definire a settembre sulla base delle disponibilità della presidentessa.
    Il Cer si sofferma a questo punto sull’andamento dei tesseramenti con attestazione: la Puglia risulta quarta con 84 iscritti, preceduta da Lazio (191 iscritti), Lombardia (146 iscritti) e Sardegna (102 iscritti).

  5. Rete di biblioteche scolastiche baresi “BISCO'”
    Il presidente riferisce come sia stato siglato un protocollo d’intesa tra l’AIB, il Comune di Bari, l’USR per la Puglia e l’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco-Melo da Bari per la promozione e l’attivazione nella città di Bari della rete denominata “BISCO’ – Biblioteche Scolastiche Multimediali di Bari”. All’Istituto S.Giovanni Bosco-Melo da Bari sarà affidato il coordinamento della costituenda rete (con afferenza alla socia Paola Pistone) mentre l’AIB garantirà la necessaria assistenza tecnica sia per la formazione dei bibliotecari scolastici sia per la realizzazione della catalogazione in SBN attraverso l’adesione ad un polo.
  6. Linee programmatiche del CER per il triennio
    Il presidente sottopone all’attenzione dei presenti la bozza di linee programmatiche per il triennio 2014-2017 sollecitando il Cer ad elaborare eventuali proposte in merito e a inviarle alla lista del Cer Puglia, in modo da decidere definitivamente nella prossima riunione del Cer e proporre le “linee” all’assemblea degli associati per l’approvazione. Il presidente riferisce della situazione delicata che l’AIB sta attraversando con la legge 4/2013; infatti al di là del riconoscimento del ruolo professionale è importante conservare la mission di bibliotecari impegnati in un discorso di responsabilità sociale / politico. Sarà fondamentale mantenere i due aspetti altrimenti si rischia di perdere gli iscritti, che peraltro allo stato attuale non sono molti rispetto al numero totale presumibile di bibliotecari italiani. Bisognerà lavorare molto sul ruolo sociale delle biblioteche portando alla ribalta tutte quelle attività che hanno come finalità proprio l’inclusione sociale. In merito alla questione dello sviluppo della formazione e aggiornamento professionale degli operatori della bibliodocumentazione, il Cer decide di proseguire con una nuova edizione del ciclo di seminari per “futuri bibliotecari”. Il secondo ciclo potrebbe iniziare a dicembre e, come riferisce Maria Abenante, per ogni corso sarà necessario rispettare un nuovo format di regole che sono in corso di elaborazione da parte dell’AIB. Si incarica Lucia di Palo di attivare le procedure per svolgere un corso sulla nuova “Web Dewey”.
    Infine il Cer si sofferma sulla necessità di seguire quanto svolto dalla Regione Puglia sulla corretta utilizzazione dei nuovi fondi FESR per il settennio fino al 2020. A proposito dei fondi dell’Ue, Esther Larosa porta all’attenzione del Cer l’inadeguatezza dei bandi di gara del SAC del Nord Barese Ofantino, che richiedono requisiti quasi proibitivi per la partecipazione ma poi prevedono finanziamenti per l’attività di gestione solo per il primo anno, mentre per gli anni successivi prescrivono la realizzazione di attività autofinanziate che sono di difficile realizzazione in strutture pubbliche come le biblioteche dove i servizi che si erogano sono totalmente gratuiti. Proprio per evitare di incorrere negli stessi errori, si auspica la presenza in Regione nonchè la collaborazione dell’AIB per la redazione dei Bandi regionali per i prossimi FESR 2014 – 2017 in occasione dei quali, riferisce il presidente, sarà necessario puntare alla presentazione di progetti integrati MAB (Musei, Archivi e Biblioteche).
  7. Pubblicazione atti recenti convegni: stato dell’avanzamento
    Il presidente segnala il ritardo nella consegna del materiale utile per concludere la pubblicazione dei due volumi
    programmati nella collana AIB-Sezioni regionali. In merito alla pubblicazione degli atti del convegno dal titolo “UNA, CENTO, MILLE BIBLIOTECHE NELLE SCUOLE” Maria Abenante riferisce che il materiale è in via di completamento a giorni. In merito invece alla pubblicazione dei risultati del censimento del sistema bibliotecario pugliese del 2012, mancano ancora alcuni materiali ma bisognerà provvedere al più presto.
  8. Resoconto partecipazione AIB Puglia a “Città dei bimbi”
    Si procede all’analisi delle problematiche sorte durante la partecipazione dell’AIB a “Città dei bimbi”. Maria Abenante riferisce come sia stata richiesta la collaborazione dell’AIB per la realizzazione dei progetti e attività laboratoriali. La collaborazione concessa però non è poi stata riconosciuta nè menzionata su nessun articolo pubblicato in merito all’evento. Tanto che l’AIB, nonostante l’ausilio fornito persino durante la notte bianca, non compare in nessun articolo giornalistico. Abenante ricorda che Milena Tancredi già precedentemente ha proposto un incontro con i responsabili della Biblioteca dei ragazzi, per puntualizzare quanto accaduto al fine di evitare che tali situazioni si verifichino nuovamente.
  9. Varie ed eventuali
    Il presidente riferisce che Ilaria Gasperini ha accettato il rinnovo dell’incarico di webmaster alle medesime condizioni del triennio precedente.
    Si solleva uno spunto di riflessione sulla problematica a cui si andrà incontro con la soppressione delle Province soprattutto per le Biblioteche provinciali di Foggia, Brindisi e Lecce.

Il Prossimo CER è fissato per venerdi 12 settembre alle ore 15.00 presso Teca del Mediterraneo. Il Cer approva.

Non essendoci altri argomenti, il presidente dichiara conclusa la riunione alle ore 18.00.

IL PRESIDENTE
Waldemaro Morgese

IL SEGRETARIO
Marianna Lo Basso



URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/puglia/pug-cer/2014/44012-verbale-n-2-riunione-cer-puglia-11-luglio-2014/. Copyright AIB 2014-07-25. Creata da Ilaria Gasperini, ultima modifica 2014-07-29 di Ilaria Gasperini