Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Bibliohackathon: verso i beni comuni digitali

Lunedì 25 e Martedì 26 novembre 2013

Luogo: Trento (Via S. Croce, 77) / Povo (Via Sommarive 18), Fondazione Bruno Kessler
Orario: 14.00-18.00 (1. giornata) / 9.00-16.00 (2. giornata)
Titolo: Bibliohackaton: verso i beni comuni digitali
Come raggiungere la Fondazione Bruno Kessler: sede di Trento e sede di Povo

La giornata è organizzata da FBK, Mart e Wikimedia Italia, con il patrocinio della Sezione AIB Trentino-Alto Adige.
A seguito della prima Bibliohackaton italiana, tenutasi il 26 ottobre scorso presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e organizzata da Wikimedia Italia e BNCF, replichiamo con questo evento.

Come l’originale, la Bibliohackaton trentina “Verso i beni comuni digitali” vuole essere un evento aperto a tutti: wikipediani, bibliotecari, operatori museali ed editori.

L’obbiettivo è quello di avvicinare il mondo delle biblioteche e musei verso gli strumenti di pubblicazione e partecipazione offerti da Wikimedia Foundation che ruotano intorno a Wikipedia.

Nello specifico si prenderà visione dei progetti wikidata, commons e wikisource assieme a vari esponenti di Wikimedia Italia e, successivamente, si passerà ad un momento di costruzione collettiva dove imparare ad interagire con queste piattaforma e popolarle.

Relatori del 25 novembre:
prof. Rossato Andrea (Università degli Studi di Trento)
Andrea Zanni – Aubrey
Niccolò Caranti – Jaqen
Cristian Consonni – CristianCantoro

La partecipazione all’evento è gratuita, la registrazione all’evento è gradita.

Il programma e il form di registrazione sono disponibili a questa pagina web:

http://www.eventbrite.it/e/registrazione-bibliohackathon-verso-i-beni-comuni-digitali-9241869681

Ulteriori dettagli si trovano alla pagina wiki:

http://it.wikipedia.org/wiki/Progetto:GLAM/Biblioteche/Bibliohackathon/Trento,_25_e_26_novembre_2013

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/taa/2013/39160-bibliohackathon-taa/. Copyright AIB 2013-11-16. A cura di Claudia Dalla Zotta, ultima modifica 2014-11-12