Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Editoriale

Advocacy: inviateci le vostre esperienze!

L’Advocacy rappresenta prima di tutto una più ampia comprensione del proprio ruolo sociale da parte del bibliotecario che richiama l’attenzione delle istituzioni competenti sull’importanza di creare le condizioni necessarie per far svolgere questa funzione. In questo fascicolo, potete leggere come Gabriela Pinna spiega questo concetto (p. 10).  I professionisti che rivendicano il valore pubblico della biblioteca, devono saper comunicare agli amministratori e non possono esimersi dal dare evidenza dell’efficacia delle procedure e dei servizi attivati. Le biblioteche hanno oggi maggiori potenzialità ed il loro valore sta tutto nella capacità di diventare agenti attivi per la collettività. Per un confronto di idee chiediamo ai soci di mandarci dei resoconti sulle loro buone pratiche di advocacy, che saranno selezionati e pubblicati nel prossimo fascicolo di Bibelot

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/toscana/bibelot/bibelot-1-2012/2012/21597-editoriale/. Copyright AIB 2012-04-21. A cura di Vanni Bertini, ultima modifica 2012-04-30