Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Società liquida e formazione permanente. Lectio magistralis di Bauman sul tema“Education/Globalization”

Mercoledì 22 ottobre, Zygmunt Bauman ha tenuto a Firenze nella sede della IUL-Italian University Line a Firenze, nel Salone Giuseppe Lombardo Radice di Palazzo Gerini, una lectio magistralis sul tema “Education/Globalization”. L’incontro con il sociologo polacco di fama mondiale, noto al grande pubblico per le sue tesi sulla “società liquida”, nasce in collaborazione con l’INDIRE (Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa) e l’Università degli Studi di Firenze in occasione dell’inaugurazione del nuovo anno accademico della IUL.
La conferenza è iniziata con gli interventi del Rettore della IUL, Alessandro Mariani, il Presidente di INDIRE, Giovanni Biondi, e per l’Università degli Studi di Firenze del Rettore Alberto Tesi, Luca Toschi, Direttore del Communication Strategies Lab, e Carlo Bordoni, coautore con Bauman del volume State of Crisis (Polity, 2014) di prossima pubblicazione con Einaudi.

Bauman ha dichiarato che l’intento della sua lectio non era la presentazione classica del suo libro ma tentare di fornire spunti di riflessione rispetto alla crisi del sistema educativo attuale e del ruolo dell’insegnante. La scuola infatti continua a ricoprire un ruolo di primaria importanza nella formazione del cittadino ma, soprattutto negli adolescenti, si trova a dover competere con i nuovi mezzi di comunicazione che forniscono un numero sempre maggiore di informazioni a ritmi frenetici, soprattutto puntando sull’entertainment. Per il sociologo quindi l’insegnante non deve distribuire conoscenze preconfezionate ma deve instaurare un dialogo con gli studenti, fornendo loro gli strumenti  per orientarsi, sperimentare e capire l’attendibilità e la validità dei dati presenti nella rete. L’insegnante non deve temere Google ma deve velocemente “svecchiarsi” e rinnovare il proprio ruolo di guida in un processo di formazione che durerà tutta la vita.

Il lifelong learning, composto da percorsi educativi personalizzati e sempre più aggiornati, è per Bauman l’unica possibilità per rispondere alle nuove dinamiche della società contemporanea che richiede la gestione di un complesso bagaglio di conoscenze.
Il pubblico presente, composto da studenti e insegnanti, si è dimostrato molto interessato e ha posto alcune domande a cui il sociologo, per motivi di tempo, ha risposto in maniera molto coincisa.
All’interno del canale di Youtube della IUL è possibile trovare il video integrale della lezione.
(Link diretto: https://www.youtube.com/watch?v=ztJhny5RXtI#t=22)



URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/toscana/bibelot/bibelot-3-2014/2015/46997-societa-liquida-e-formazione-permanente-lectio-magistralis-di-bauman-sul-temaeducationglobalization/. Copyright AIB 2015-01-13. Creata da Marta Motta, ultima modifica 2015-01-14 di Marta Motta