Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Avviso di selezione pubblica per incarico di documentalista, Perugia

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L’AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI DOCUMENTALISTA PER LA CONSULENZA SCIENTIFICA PER UN CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DEDICATO AL DIALOGO INTERCULTURALE E INTERRELIGIOSO NEL COMPLESSO DI SAN MATTEO DEGLI ARMENI IN PERUGIA

E’ indetta una selezione pubblica per titoli e colloquio per l’affidamento di un incarico di documentalista per la consulenza scientifica per un centro di documentazione dedicato al dialogo interculturale e interreligioso nel complesso di San Matteo degli Armeni in Perugia.

L’AIB sezione Umbria, sulla base dell’incarico ricevuto dal Comune di Perugia con lettera prot. 54C del 9/2/2012, individuerà tra gli idonei il soggetto cui affidare l’incarico, in base alla specifica professionalità posseduta e risultante dalla selezione, in relazione alle finalità del progetto.

La selezione è riservata a soggetti in possesso dei seguenti titoli di studio:

Laurea magistrale /specialistica in biblioteconomia

Laurea triennale, Diploma di laurea vecchio ordinamento, Laurea specialistica, laurea magistrale (in materie umanistiche o letterarie) e master/dottorato in biblioteconomia/diploma SSAB/scuola di biblioteconomia BAV.

1. REQUISITI DI AMMISSIONE

I requisiti indicati devono essere posseduti alla data di scadenza del presente avviso.

REQUISITI GENERALI

a) cittadinanza italiana o appartenenza ad uno degli stati membri dell’Unione Europea; alle selezioni potranno partecipare anche cittadini stranieri, purché in possesso di titoli di studio equivalenti a quelli richiesti come requisito specifico e di un ottima conoscenza della lingua italiana;

b) non aver riportato condanne penali passate in giudicato, che comportino il licenziamento, e non avere processi penali pendenti;

c) godimento dei diritti politici;

d) non essere cessato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare ovvero di condanna penale, ovvero non essere stato dichiarato decaduto da altro pubblico impiego per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;

e) idoneità fisica all’incarico.

REQUISITI SPECIFICI

f) possesso del titolo di studio previsto;

g) comprovata esperienza nell’ambito pace, nonviolenza, dialogo interreligioso, dialogo interculturale

2. PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Per essere ammessi alle selezioni gli aspiranti devono far pervenire la domanda di ammissione, redatta in carta semplice, ai sensi dell’art. 1, comma 1 della legge 23.08.1988, n. 370, secondo lo schema allegato al presente avviso (allegato A),

indirizzata a AIB sezione Umbria p.Mariotti 1 – 06123 Perugia – improrogabilmente entro il giorno 29 marzo 2012.

 

Le domande dovranno essere prodotte, a pena di esclusione, con i seguenti mezzi:

– tramite il servizio postale a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;

– a mano presso la sede AIB Umbria ogni lunedì dalle ore 16 alle ore 19 e martedì dalle ore 1830 alle ore 19,30

Si considerano prodotte in tempo utile le domande spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento entro il termine sopra indicato. La data di spedizione delle domande è stabilita e comprovata dalla data e dal timbro apposto dall’ufficio postale accettante. Non saranno prese in considerazione le domande che, ancorché spedite entro il termine sopra indicato, pervengano all’Istituto dopo l’avvio della procedura di selezione, intendendosi per tale il provvedimento di ammissione dei candidati alle prove selettive.

L’AIB sezione Umbria declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o ritardi delle domande e dei documenti spediti a mezzo posta o per mancato recapito delle comunicazioni agli interessati dovuti a mancata o tardiva comunicazione di cambiamento di domicilio da parte degli stessi, e per eventuali disguidi postali, telegrafici o comunque imputabili ad atto di terzi, a caso fortuito o di forza maggiore.

Sulla busta dovrà essere indicata la dicitura: “AVVISO DI SELEZIONE SAN MATTEO DEGLI ARMENI”

Nella domanda i candidati dovranno dichiarare sotto la propria responsabilità:

a) il cognome, il nome, il luogo e la data di nascita, la residenza;

b) la cittadinanza;

c) il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;

d) di non aver riportato condanne penali e di non aver procedimenti penali pendenti a proprio carico; in caso contrario devono essere indicate le eventuali condanne riportate anche se vi sia stata l’amnistia, il condono, l’indulto, la grazia o il perdono giudiziale, nonché i procedimenti penali pendenti;

e) il titolo di studio posseduto;

f) l’accettazione di quanto previsto dall’avviso di selezione, anche in ordine all’ammissione ed al calendario dei colloqui (vedi successivo punto 4.);

g) di possedere l’idoneità fisica allo svolgimento dell’incarico;

h) di prestare consenso al trattamento dei dati personali (D.lgs. 196/2003);

i) il domicilio presso il quale deve essere fatta, ad ogni effetto, ogni eventuale comunicazione, nonché recapito telefonico e indirizzo di posta elettronica. In caso di mancata indicazione vale, ad ogni effetto, la residenza di cui alla lettera a).

L’omissione o l’incompletezza anche di una sola delle dichiarazioni sopra citate determineranno l’esclusione dalla selezione.

Ai sensi dell’art. 39 del D.P.R. n. 445/2000, la firma in calce alla domanda di ammissione non deve essere autenticata e va apposta dall’interessato in forma leggibile e per esteso.

I beneficiari della legge 5 febbraio 1992, n. 104 possono specificare nella domanda di ammissione, qualora lo ritengano indispensabile, l’ausilio eventualmente necessario per sostenere il colloquio in relazione al proprio handicap.

3. DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

Alla domanda i candidati devono allegare, a pena di esclusione dalla selezione:

a) Curriculum formativo e professionale, datato e firmato, comprendente le esperienze maturate nell’ambito del dialogo interreligioso, dialogo interculturale, iniziative per la promozione della pace; inoltre la dichiarazione sostitutiva di certificazione secondo la normativa vigente

b) Fotocopia di valido documento di identità datata e firmata.

4. AMMISSIONE ALLE SELEZIONI E CALENDARIO DEI COLLOQUI

L’elenco dei candidati ammessi e le date di svolgimento dei colloqui saranno comunicati esclusivamente tramite affissione di apposito avviso sulla pagina web dell’AIB sezione Umbria (sul sito https://www.aib.it), entro 7 (sette) giorni successivi alla data di scadenza del presente avviso.

Ai candidati che indicheranno nella domanda un indirizzo di posta elettronica potranno inoltre essere inviati appositi messaggi informativi.

I candidati ammessi al colloquio dovranno presentarsi muniti di valido documento di identità.

5. MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLE SELEZIONI

La selezione è effettuata, mediante valutazione del curriculum formativo e colloquio, da una Commissione nominata dall’AIB Umbria, comprendente due membri del CER in vigore e un rappresentante dell’Unità Operativa Biblioteche del Comune di Perugia

La Commissione accerta, mediante l’esame del curriculum formativo ed un colloquio, che il candidato abbia le conoscenze necessarie per l’incarico di consulenza scientifica.

Il colloquio verte sulle materie del corso di studi ed è volta ad accertare l’attitudine e la motivazione dell’aspirante con riferimento agli obiettivi che il medesimo è chiamato a perseguire e che formano l’oggetto e le finalità del progetto da realizzare.

Al termine di ciascun colloquio, la Commissione esprime un giudizio di idoneità in apposita scheda di valutazione

6. DISPOSIZIONI SULLE MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELL’ATTIVITA’ DI CONSULENZA

L’incarico di consulenza è conferito mediante disciplinare di diritto privato che non configura in alcun modo un rapporto di lavoro subordinato e non dà luogo a diritti in ordine all’accesso a eventuali ruoli organici del Centro.

L’attività deve avere carattere continuativo, non meramente occasionale e coordinato con l’attività globale per la realizzazione del progetto. Lo svolgimento avverrà in condizione di autonomia senza orario di lavoro predeterminato.

Il compenso di euro 3000 al quale si applicano le disposizioni fiscali previste dalla normativa vigente, è erogato sulla base di una rateizzazione mensile commisurata alla durata e allo stanziamento della ricerca.

Il soggetto incaricato svolge la propria attività secondo le modalità concordate dal Comitato di gestione del Centro.

Nei confronti del titolare che, dopo aver iniziato l’attività in programma non la prosegua senza giustificato motivo, regolarmente ed ininterrottamente, per l’intera durata prevista, o che si renda responsabile di gravi e ripetute mancanze, è disposta la risoluzione del rapporto.

Il Comune di Perugia provvede alla copertura assicurativa contro gli infortuni e le malattie professionali.

7. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del D.lgs. n. 196/2003, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso la sede dell’AIB sezione Umbria per le finalità di gestione dell’avviso e saranno trattati presso una banca dati automatizzata anche successivamente all’eventuale affidamento della consulenza, per le finalità inerenti la gestione del rapporto medesimo.

Il conferimento di tali dati da parte dei candidati, è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione all’avviso a pena di esclusione.

Gli interessati godono dei diritti di cui al citato D.lgs. n. 196/2003 tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che li riguardano ed il diritto di opporsi al trattamento degli stessi per fini legittimi. Tali diritti potranno essere fatti valere nei confronti dell’AIB sezione Umbria, titolare del relativo trattamento.

8. DISPOSIZIONI FINALI

Non si dà luogo a certificazioni di idoneità alla selezione.

Al presente Avviso è data pubblicità mediante pubblicazione sul sito AIB (pagine AIB Umbria), sulla lista di discussione AIB-CUR e sul sito del Comune di Perugia (Biblioteche).

 

Il Presidente AIB Sezione Umbria

Gabriele De Veris

Pubblicato sul sito AIB sezione Umbria  il giorno 29/2/2012

 

SCHEMA DI DOMANDA (allegato A)

AIB sezione Umbria

p. Mariotti 1

06123 PERUGIA

 

A) Il/LA sottoscritto/a _____________________________________________________________

Cognome Nome

Nato a ____________________________________________ il ___________________

Residente a _____________________________________ PROV. _____ CAP. ________

Via/piazza_______________________________________________________________

CHIEDE

di partecipare alla selezione per la SELEZIONE PUBBLICA PER L’AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI DOCUMENTALISTA PER LA CONSULENZA SCIENTIFICA PER UN CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DEDICATO AL DIALOGO INTERCULTURALE E INTERRELIGIOSO NEL COMPLESSO DI SAN MATTEO DEGLI ARMENI IN PERUGIA

A tal fine, consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e

falsità negli atti, richiamate dall’art. 76 D.P.R. 445/2000

DICHIARA

B) Di essere in possesso della cittadinanza italiana (1)

C) Di essere iscritto nelle liste elettorali del Comune di _________________________ (2)

D) Di non aver riportato condanne penali (3)

E) Di possedere il seguente titolo di studio: (4)

________________________________________________________________________

conseguito presso _________________________________________________________

con votazione ________/______

F) Di accettare espressamente tutto quanto previsto dall’avviso di selezione, anche in

ordine all’ammissione ed al calendario dei colloqui (punto 4. dell’avviso)

G) Di possedere l’idoneità fisica allo svolgimento dell’incarico

H) Di prestare consenso al trattamento dei dati personali (D.lgs. n. 196/2003)

I) Di indicare il seguente domicilio e recapito telefonico presso il quale deve essere

inoltrata ogni comunicazione:

_______________________________________________________________________(5)

7

telefono fisso _____________________ telefono cellulare _______________________

Indirizzo di posta elettronica _______________________________________________

Data ______________________ FIRMA ___________________________

NOTE

(1) In caso contrario, precisare la cittadinanza.

(2) In caso contrario, precisare i motivi della non iscrizione o cancellazione.

(3) In caso contrario, dichiarare le condanne penali riportate o i carichi penali pendenti.

(4) il titolo deve essere analiticamente indicato. Per i cittadini stranieri, deve essere accompagnato da una traduzione in lingua italiana, ferma restando la verifica dell’equivalenza ai sensi dell’art. 38, comma 3, del D.Lgs 165/2001.

(5) In caso di mancata indicazione vale, ad ogni effetto, la residenza di cui alla lettera A). In caso di cambio di domicilio il

candidato deve darne tempestiva comunicazione all’Istituto.

 

 

SCHEMA DI CURRICULUM VITAE (allegato B)

· GENERALITA’

– Nome e Cognome

– Luogo e data di nascita

– residenza

– numero di telefono fisso e/o mobile

– indirizzo di posta elettronica

· TITOLI DI STUDIO

Elencare i titoli di studio posseduti, con l’indicazione della data e dell’istituto (università, scuola) che li

ha rilasciati;

· LINGUE STRANIERE

Riportare il tipo di lingua/e straniera/e (scritta – parlata – letta) ed il relativo livello di conoscenza (scolastico – medio – buono – alto).

· CONOSCENZE INFORMATICHE

Elencare i sistemi software conosciuti.

· PERCORSO FORMATIVO

Indicare i Corsi di Formazione / Aggiornamento / Workshops / Seminari / ecc.

· ESPERIENZE DI LAVORO

Elencare tutte le esperienze di lavoro in senso cronologico progressivo.

 ESPERIENZE IN AMBITO INTERCULTURALE E INTERRELIGIOSO

partecipazione ad associazioni, iniziative, organizzazione di eventi, progettazione

· ALTRI DATI SIGNIFICATIVI

Potranno essere qui riportati altri dati significativi, a giudizio dello scrivente, non compresi nei punti precedenti.

· ELENCO PUBBLICAZIONI

Riportare, in senso cronologico progressivo, l’elenco delle pubblicazioni con i relativi riferimenti bibliografici.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI (Art. 46 D.P.R. 445/2000)

(da rendere a pena di esclusione)

Il/la sottoscritto/a ______________________________________________________________________

nato/a a __________________ ____________________ (________) il ______________

(comune di nascita; se nato/a all’estero, specificare lo stato) (prov.)

residente a ______________________________________________________________ (_________)

(comune di residenza) (prov.)

in _____________________________________________________________ n. __________ c.a.p. _________

(indirizzo)

consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall’art. 76 D.P.R. 445 del 28/12/2000

DICHIARA

che le informazioni in ordine ai titoli posseduti ed ai servizi prestati, contenute nel curriculum formativo professionale allegato, corrispondono a verità.

(allegare fotocopia di valido documento di identità firmata e datata)

Luogo e data _____________________ Firma __________________________



URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/umbria/2012/19669-selezione-documentalista-perugia/. Copyright AIB 2012-02-28. Creata da Gabriele De Veris, ultima modifica 2012-04-05 di Gabriele De Veris