Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Programma 2011-2014

Programma AIB Umbria triennio 2011-2014

(approvato dall’assemblea del 21 ottobre 2011)

Premessa

Questo documento del Comitato Esecutivo Regionale Aib Umbria presenta le proposte, gli ambiti e le aree di lavoro, nel rispetto delle attività finora svolte e attuate dal precedente Comitato regionale e in collegamento con quanto proposto dall’AIB a livello nazionale.

Introduzione

Nei prossimi mesi sono in programma alcuni appuntamenti di rilevante importanza: Umbria Libri; il Maggio dei Libri; la nuova legge regionale che sostituirà la legge 37/90; il congresso AIB di novembre.

A questi impegni si aggiunge il progetto regionale “Leggere fa bene alla salute” nell’ambito di Nati per leggere (promosso da Regione Umbria, ACP, ecc.) e delle altre iniziative e progetti di educazione e promozione della lettura;

Infine si conferma l’impegno a far crescere l’AIB in Umbria sia numericamente sia professionalmente, affinché sia maggiormente riconosciuto quale punto di riferimento per le istituzioni, le associazioni e i bibliotecari, e possa contribuire allo sviluppo dell’AIB a livello nazionale.

Ambiti d’intervento

Formazione professionale

  1. Conoscere la situazione professionale dei bibliotecari umbri (in collaborazione con la Regione): situazione contrattuale, iter professionale, presenza di cooperative, lavoratori atipici, ecc.
  2. Costruire un calendario di eventi formativi in collaborazione con le sezioni regionali limitrofe per contenere i costi e favorire la cooperazione
  3. Presentare un documento sui requisiti minimi e gli standard ottimali per la stesura dei bandi di concorso (a tutela sia della professionalità sia degli utenti)

Rapporti istituzionali

  1. Mantenere e sviluppare i rapporti con i referenti istituzionali territoriali; con le biblioteche; con archivi e centri di documentazione; con associazioni..
  2. Avviare, mantenere e sviluppare convenzioni e collaborazioni con enti, aziende, esercizi commerciali
  3. Promuovere la partecipazione alle attività del Colap, di cui siamo soci fondatori
  4. Sottoporre alla Regione un documento in preparazione alla Nuova legge regionale
  5. Promuovere attività di cooperazione tra biblioteche della stessa area geografica e dello stesso ambito (es. biblioteche a carattere ambientale, ecclesiastiche, ecc.), conferenze cittadine, ecc.

Promozione AIB

  1. Migliorare l’informazione ai soci sia attraverso la posta elettronica sia attraverso il sito
  2. Attuare e favorire la partecipazione attiva alle iniziative e alle attività nazionali (congresso AIB, commissioni, ecc.) in modo da far crescere la ‘cultura associativa’ e la responsabilità condivisa
  3. Sviluppare e migliorare il concorso “A corto di libri” concorso “corti in biblioteca
  4. Promuovere l’edizione commerciale italiana di “The Hollywood librarian”, documentario ALA sui bibliotecari statunitensi
  5. Far conoscere le attività AIB al di fuori della comunità bibliotecaria
  6. Progettare una campagna di comunicazione

 Promozione/educazione della lettura

  1. Promuovere e sostenere i progetti di lettura e di presenza in biblioteca come attività di inclusione sociale (per soggetti a rischio di esclusione: immigrati, detenuti, anziani, malati, ecc.)
  2. Verificare periodicamente l’andamento dei progetti e darne comunicazione sia ai soci che ai soggetti interessati; presentarne i risultati in un rapporto pubblico (questo permette inoltre di misurarne l’efficacia)
  3. Promuovere un progetto pluriennale di educazione alla lettura – comprendente  le età dalla nascita all’età adulta –  che permetta di valutare in un arco di tempo significativo
  4. Patrocinare, promuovere e collaborare a iniziative o “appuntamenti fissi” destinati alla lettura, fra cui:
  • Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore
  • Nati per leggere
  • Il maggio dei libri
  • Premio Insula Romana
  • Umbria libri
  • Premio Nonna Rina
URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/umbria/umb-pro/2012/17530-programma-2011-2014-2/. Copyright AIB 2012-02-04. A cura di Gabriele De Veris, ultima modifica 2012-02-04