[AIB]  AIB. Pubblicazioni. DBBI20
AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci

Dizionario bio-bibliografico dei bibliotecari italiani del XX secolo

[Ritratto]

Pellegrino, Teodoro

(Brindisi 10 settembre 1908 Lecce 10 aprile 1985)

Laureato in giurisprudenza, vinse al principio del 1931 il concorso per aiutante nell'Archivio provinciale di Lecce e, con il passaggio degli archivi provinciali allo Stato, entrò nei ruoli statali, sempre nella carriera esecutiva, nel novembre 1932.
Lasciò la carriera archivistica nell'agosto 1935 per la direzione della Biblioteca provinciale di Lecce, che tenne fino al 1973.
Anche per sollecitazione di Francesco Barberi, allora soprintendente in Puglia e Lucania, diede un notevole impulso alla Biblioteca, riorganizzandola su basi più moderne e introducendo fra l'altro un nuovo catalogo a schede. Curò inoltre le dispense del corso di preparazione per le biblioteche popolari tenuto a Bari dallo stesso Barberi nel 1936 e fu ispettore bibliografico onorario per la provincia.
Socio dell'Associazione italiana biblioteche dal 1940, partecipò in quell'anno all'ultimo congresso nazionale d'anteguerra.
Nel dopoguerra intervenne alla prima assemblea della Sezione di Bari e venne eletto nel Comitato regionale provvisorio 1948-1950. Venne rieletto nel triennio 1950-1953 e poi nel 1963-1966 e 1966-1969.

Collaborò ad «Accademie e biblioteche d'Italia» con una relazione sullo sviluppo del servizio di lettura nella provincia di Lecce (1963).
Pubblicò diversi lavori di storia e arte locale, fra i quali L'antica città di Lecce: guida al centro storico (Bari: Editoriale Adda, 1975), e collaborò alla «Gazzetta del Mezzogiorno». Fu anche membro del Consiglio direttivo della Sezione di Lecce della Società di storia patria per la Puglia dalla sua ricostituzione nel 1959.
Al suo nome è stata intitolata la Biblioteca interfacoltà dell'Università di Lecce. L'ateneo del Salento nacque nel 1955 proprio per iniziativa dell'Amministrazione provinciale, con un forte impegno organizzativo di Pellegrino (membro del Consiglio direttivo del Consorzio universitario salentino), e venne riconosciuto quattro anni dopo.

Alberto Petrucciani

Pasquale Sorrenti. Repertorio bibliografico degli scrittori pugliesi contemporanei. 2ª ed. Bari: Arti grafiche Savarese, 1976, p. 455 (che lo dice erroneamente nato a Lecce).

Francesco Barberi. Schede di un bibliotecario (1933-1975). Roma: Associazione italiana biblioteche, 1984, p. 52-53.

Valentino De Luca. Presentazione. In: Teodoro Pellegrino. Santa Maria a Cerrate: antica abbadia, a cura di Valentino De Luca. Lecce: Capone, 2004, p. 3-12.

Valentino De Luca. Teodoro Pellegrino (1908-1985): un intellettuale per l'Università di Lecce. Galatina (LE): Congedo, 2006. 234 p.: tav. Con la bibliografia dei suoi scritti e una scelta di interventi sull'Università e la Biblioteca. Contiene anche Donato Valli, Per Teodoro Pellegrino, in occasione dell'intitolazione della Biblioteca centrale dell'Università di Lecce al suo nome, p. 125-131.

Repertorio del personale degli archivi di Stato. Vol. 2: (1919-1946), a cura di Maurizio Cassetti, Ugo Falcone e Maria Teresa Piano Mortari; con saggio storico-archivistico di Elio Lodolini. Roma: Ministero per i beni e le attività culturali, Direzione generale per gli archivi, 2012, p. 88, 93 e 496.



Copyright AIB 2005-12-27, ultimo aggiornamento 2015-12-28, a cura di Simonetta Buttò e Alberto Petrucciani
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/dbbi20/pellegrino.htm

AIB-WEB | Pubblicazioni AIB | DBBI20 Indice delle voci