[AIB]

AIB. Documenti per il lavoro in biblioteca

AIB-WEB | Commissioni


CENTRO SERVIZI PROVINCIALE PER LE BIBLIOTECHE:

CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DI VICENZA E L'ISTITUZIONE BERTOLIANA

Tra la Provincia di Vicenza e l'Istituzione pubblica culturale Biblioteca Civica Bertoliana di Vicenza si conviene quanto segue:

1. La Provincia nel suo ruolo di ente di coordinamento di attività sovracomunali anche in ambito culturale (art. 14, comma 2, della L. 142/90) affida all'Istituzione Bertoliana l'incarico per la realizzazione e la gestione del Centro servizi provinciale per le biblioteche vicentine.

2. Gli obiettivi del Centro servizi saranno il consolidamento, il miglioramento e lo sviluppo della rete delle biblioteche di ente locale che rappresenta il Servizio Bibliotecario Provinciale. Tale sviluppo dovrà avvenire in sintonia con il dettato legislativo regionale e tenendo presente la necessità di favorire il più ampio scambio informativo a livello nazionale come anche internazionale. Costante dovrà inoltre essere la ricerca di soluzioni nella gestione delle biblioteche che consentano economie di scala sul territorio e, più in generale, l'ottimizzazione degli investimenti pubblici nel settore.

3. Il Centro servizi sarà conseguentemente punto di riferimento per la cooperazione interbibliotecaria nel Vicentino. Tra i suoi impegni dovranno essere compresi: la catalogazione delle unità documentarie acquisite dalle biblioteche, la gestione in linea del catalogo unico della rete bibliotecaria provinciale, il trasporto interbibliotecario, il coordinamento delle attività di selezione coordinate per gli acquisti operate territorialmente dalle biblioteche. In accordo con la Provincia il Centro servizi potrà inoltre mettere in atto ogni altra attività intesa a raggiungere gli obiettivi qui indicati al punto 2.

4. Dell'attività del Centro servizi dovranno poter fruire tutti i Comuni vicentini. Agli stessi, per garantire un'offerta pubblica adeguata sarà richiesto di tener presente alcuni standard minimi di funzionamento dell'attività bibliotecaria quali l'acquisto di almeno 100 nuove unità documentarie l'anno per ogni 1000 abitanti, la continuità nell'acquisto e la richiesta di almeno una visita settimanale dell'automezzo impegnato nel trasporto interbibliotecario. Alle stesse biblioteche andranno inoltre richiesti la disponibilità al prestito di documenti con tutte le biblioteche della rete e l'impegno a far inserire tutte le nuove acquisizioni nel Catalogo provinciale.

5. Nella sua attività il Centro servizi sarà coadiuvato da una apposita Commissione tecnica composta da 5 bibliotecari in servizio presso le biblioteche servite, nominati dal direttore della Bertoliana fino a scadenza della presente convenzione tenuto conto delle indicazioni provenienti dai bibliotecari della rete. Alla Commissione, chiamata a garantire il dialogo e la collaborazione tra le biblioteche vicentine, spetteranno compiti consultivi e di studio per favorire il maggior livello di efficacia del Centro servizi così che il lavoro dello stesso risulti, dal punto di vista tecnico, il più adeguato alle esigenze delle biblioteche servite.

6. A supporto dell'attività del Centro servizi la Provincia assicurerà all'Istituzione un contributo annuo di almeno 25 milioni di lire. Nel primo anno di attività la Provincia concederà inoltre all'Istituzione un contributo straordinario di 30 milioni di lire per le spese di impianto.

7. Per la gestione in linea del Catalogo provinciale la Provincia metterà inoltre a disposizione del Centro servizi un apposito spazio nel proprio sito telematico ed un server adeguato.

8. Da parte sua la Biblioteca Bertoliana si impegna a gestire il Centro servizi secondo criteri di efficienza e di efficacia. La Provincia potrà peraltro sempre verificare il funzionamento dello stesso.

9. Ancora, la Biblioteca Bertoliana si impegna a tenere aggiornata la Provincia sui Comuni afferenti al Centro servizi nonché a concordare preventivamente con la stessa le tariffe dei servizi forniti alle biblioteche.

10. Per formalizzare il rapporto con gli enti che fruiranno del Centro servizi, l'Istituzione metterà a punto apposite convenzioni il cui testo dovrà essere concordato con l'Amministrazione provinciale. All'interno di tali convenzioni la Provincia comparirà come referente per la soluzione di eventuali contestazioni tra le parti.

11. La presente convenzione ha durata quinquennale dal momento della sua sottoscrizione. Ogni convenzione tra l'Istituzione Bertoliana ed i Comuni vicentini funzionale all'attività del Centro servizi provinciale per le biblioteche dovrà scadere alla scadenza della presente.


Copyright AIB 2000-01-23, a cura di Elena Boretti
URL: http://www.aib.it/aib/commiss/doc/csbvic1.htm

AIB-WEB | Commissioni