[AIB] AIB notizie 22 (2010), n. 3
AIB-WEB   |   AIB notizie   |   Sommario n. 3/2010

IFLA in 70 scatti
Il progetto dell'AIB Campania

Vittoria Bonani

L'AIB - Sezione Campania, grazie ad un progetto di carattere internazionale dal titolo IFLA in 70 scatti, ha ottenuto il riconoscimento dell'International Federation of Library Associations and Institutions che ha voluto sottolineare l'importanza dell'evento campano e la sua dimensione globale, assegnando ampio spazio all'iniziativa sul proprio sito web: http://www.ifla.org/en/news/ifla-in-70-images.

La pagina dedicata alla nostra Sezione consente a tutti i bibliotecari del mondo di sfogliare il Libro IFLA in 70 scatti. Culture, tradizioni e biblioteche a confronto (tradotto anche in inglese) e di leggere i saggi in esso contenuti; in aggiunta, gli interessati possono prendere visione del Documentario, IFLA in 70 scatti. Dedicato ai bibliotecari del mondo, accompagnato dalle coinvolgenti musiche rock dei Bleast. Il progetto, nato sulla scia del 75░ Meeting IFLA e promosso dall'AIB Campania, rappresenta una proposta di dialogo e di collaborazione tra realtÓ bibliotecarie che operano in paesi diversi, con uno sguardo attento alle tante professionalitÓ femminili, alla loro energia ed alla loro vitalitÓ.

Il Congresso, che si Ŕ svolto a Milano dal 23 al 27 agosto, Ŕ stato per la presenza di tante delegazioni di bibliotecari provenienti da tutto il mondo un momento alto del dialogo interculturale ed ha registrato un successo che non ha eguali nella sua storia: circa cinquemila partecipanti, oltre 200 sessioni di lavoro e 230 relazioni discusse nelle sette lingue ufficiali, 130 espositori e 18 conferenze satellite, a testimonianza del ruolo centrale che la biblioteca riveste nell'accesso all'informazione. IFLA in 70 scatti si propone come un momento di riflessione successivo all'incontro internazionale: nel corso delle cinque giornate milanesi Vittoria Bonani ha realizzato un reportage fotografico per documentare la presenza delle delegate africane ed asiatiche avvolte in variopinti pagnes o in splendidi sari di seta. Tutte queste immagini sono poi confluite in un documentario e in un catalogo a testimoniare la dimensione globale e multietnica dell'evento congressuale. Allo scorrere rapido del DVD con le fotografie della sede dell'expo, dei volontari provenienti da tutte le nazioni, dei ritratti di gruppo e dei primi piani, fa eco l'approfondimento tematico del catalogo, curato da Vittoria Bonani e Mauro Guerrini, con testi di Vittoria Bonani, Wilma Leone e Anna Maria Vitale, che presenta una panoramica dei documenti prodotti dall'Unione Europea e da altri organismi internazionali in materia di diversitÓ e di integrazione; un excursus dedicato all'abbigliamento, non solo manifestazione del gusto estetico, ma espressione profonda della cultura e delle tradizioni; un breve viaggio attraverso alcune esperienze bibliotecarie realizzate in America Latina, in Africa ed in Asia ed infine il resoconto di interviste effettuate attraverso il web e rivolte ai bibliotecari africani e asiatici che hanno preso parte alla kermesse milanese.

L'iniziativa IFLA in 70 scatti si Ŕ conclusa con una Giornata di Studi dal titolo "IFLA e il ruolo delle biblioteche nel 21░ secolo", che si Ŕ tenuta presso il Salone "Girolamo Bottiglieri" della Provincia di Salerno.

All'incontro seminariale, coordinato da Vittoria Bonani, hanno partecipato Andrea Manzi, Vicedirettore del quotidiano "Il Roma", che ha presentato il volume con un intervento su "La multiculturalitÓ nella societÓ globale", Shawky Salem, Chairman dell'Alex Centre for Multimedia & Libraries ACML/Egypt, con un contributo dal titolo "The recent developments in Digital Libraries and E-Content of the 21st century" ed infine Maria Cristina Di Martino, Membro del Comitato nazionale per il WLIC milanese - MiBAC, Direzione generale per i Beni librari e gli Istituti culturali - che ha sviluppato il tema "IFLA2009: le biblioteche italiane possono costruire il futuro?".

Rinforzare l'identitÓ culturale e, parallelamente, promuovere l'apertura a favore della differenza sono le sfide pi¨ grandi lanciate alla societÓ contemporanea. Una cultura di pace presuppone la capacitÓ di affermare la propria identitÓ, riconoscendo quella degli altri. L'esperienza del 75░ Congresso ha significato senz'altro tutto questo: la partecipazione di tante delegazioni provenienti dai Paesi africani e da quelli del Medio ed Estremo Oriente, l'incontro ed il confronto tra mondi diversi hanno ancora una volta sottolineato la necessitÓ dell'educazione del singolo alla cultura planetaria ed alla convivenza democratica, dimostrando come la biblioteca ed il libro possano contribuire in maniera determinante all'affermazione di un modello di societÓ interculturale e quanto un'associazione professionale possa divenire motore di comunicazione con il Mondo.

Visionare IFLA in 70 scatti, scaricare il documentario o ritrovarsi in una delle tante foto del reportage convalida a mio avviso la dimensione universale delle biblioteche e delle associazioni, evidenziando il carattere internazionale della loro voce e delle loro azioni.


BONANI, Vittoria. IFLA in 70 scatti. Il progetto dell'AIB Campania. «AIB notizie», 22 (2010), n. 3, p. 21

Copyright AIB 2010-07, ultimo aggiornamento 2010-07-16 a cura di Ilaria Fava
URL: http://www.aib.it/aib/editoria/n22/0317.htm3

AIB-WEB | AIB notizie | Sommario n. 3/2010