Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

La carta dei servizi nelle biblioteche pubbliche

CORSO di FORMAZIONE CON CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE

 

 

1. Sede e data: Amministrazione Provinciale, Cortile Carrara in Sala Tobino – Lucca

3. Tipologia : intermedio                                                                              2. Data: 30 novembre 2017

 

4. Scopo:
La carta dei servizi è il documento che individua i principi, le disposizioni e gli standard qualitativi dei servizi offerti dalla biblioteca, al fine di tutelare le esigenze dei suoi molteplici utenti. Essa rappresenta l’impegno della biblioteca a fornire informazioni chiare sulle diverse modalità di erogazione dei servizi e della relativa qualità e accessibilità, agendo sulla chiarezza del rapporto fra biblioteche e lettori e sulle strategie di miglioramento continuo del servizio.

 

5. Contenuto:
Il corso si propone di trattare i seguenti punti:

  •  Che cosa è la carta dei servizi: principi e obiettivi
  • I servizi: accesso, consultazione, reference, accesso Internet, prestito, ILL e DD, donazioni, periodici, collezioni speciali, riproduzioni
  • Gli standard di qualità
  • Gestione dei rapporti con gli utenti/cittadini in base ai loro bisogni
  • Elementi di criticità e reclami

 

6. Area tematica e codice OF: 5.3.6 CARTE DEI SERVIZI

7. Qualificazione EQF: 6

 

8. Obiettivi formativi:

Alla fine del Corso AIB il partecipante sarà capace di:

Cosa si apprenderà?

Conoscere i criteri generali di organizzazione dei servizi, dimostrando di essere in grado di trattare con diverse categorie di utenti, consapevole delle differenze non solamente culturali

A. Conoscenze

Essere in grado di proporre e realizzare praticamente la carta dei servizi della biblioteca di appartenenza, riconoscendo i bisogni degli utenti, sapendoli soddisfare o reindirizzare a servizi più avanzati

B. Capacità

 

9. Metodologia didattica:

Metodologia didattica

Obiettivi formativi

Lezione frontale con presentazione di alcune carte dei servizi; introduzione ai materiali di studio depositati in piattaforma; discussione guidata nei forum, redazione di un progetto di gruppo e di un contributo individuale

A. Conoscenze

Progetto di gruppo e lavoro individuale, “qualità” della presenza in piattaforma e corretto utilizzo del forum

B. Capacità

 

10. Valutazione apprendimento(prova da cui risulti le conoscenze e competenze acquisite):

Valutazione apprendimento

Obiettivi formativi

Test di verifica dell’apprendimento; valutazione delle conoscenze apprese attraverso i lavori prodotti

A. Conoscenze

Valutazione dei progetti di gruppo e valutazione dell’utilizzo personale degli strumenti per l’e-collaboration, in vista della costruzione e della condivisione dei contenuti del corso

B. Capacità

 

11. Supporto alla didattica:

Piattaforma Aibformazione

http://www.aibformazione.it/

Risorse didattiche

P. Lùperi (2010), Le biblioteche, le nuove tecnologie e l’apprendimento informale, in XIII Teca del Mediterraneo, Bari, depositato nel Portale Academiaedu http://unipi.accademai.edu/PatriziaL%C3%B9peri

Biblioteche Università di Pisa, Carta dei servizi

https://www.sba.unipi.it/it/biblioteche/polo-6/lingue-e-letterature-romanze/carta-dei-servizi-delle-biblioteche-del-polo-6

 

Regione Emilia Romagna (2007), Linee guida per la redazione della carta dei servizi,

 

Pubblicazioni e link esterni

collegamento a Internet e utilizzo di postazioni individuali

Attrezzature e IT

Maria Accarino, webmaster piattaforma di formazione AIB (accarino@aibformazione.it); saranno inoltre presenti junior e-tutor a distanza, che seguiranno i lavori di gruppo nella fase di action learning

Immacolata Murano, E-tutor (immacolatamurano@gmail.com)

Tutoraggio e facilitazione

 

12. Requisiti e modalità di partecipazione:

Evidenza di apprendimento informale nel lavoro

Esperienza

Titolo di studio

Evidenza di apprendimento formale

Precedenti Corsi

Max 25 iscritti

N° Partecipanti

SIBIPLUNET: gratuito (con precedenza)

Quota di partecipazione

Rete Documentaria Lucchese: gratuito

Esterni: € 50,00

 

13. Modalità di registrazione [ed eventuali contatti del responsabile (facilitatore) del corso]: Iscrizioni (con o senza pagamento) via mail a: mail@quec.net

14. Docenti e facilitatori:

Dott.ssa Patrizia Lùperi – Osservatorio formazione AIB

Docenti

Dott.ssa Maria Accarino

Immacolata Murano

Facilitatori

15. Programma e tempi:

Ore 9.30 Saluti introduttivi

10.00-12.30 P. Lùperi, Presentazione delle slide depositate in piattaforma riguardanti:

Una carta per tutti: gli standard di qualità

  • l’organizzazione dei servizi in base alle esigenze degli utentisingoli, per target, per gruppi
  •  l’anticipazione dei bisogni (social tagging)
  • la ricerca on line dell’informazione (nei cataloghi e nei siti) e lavalutazione dei risultati delle ricerche
  • gli obiettivi della carta
  • durata e periodo di validità

 12.00-12.30 M. Accarino l’accessibilità: essere informati sulle tecnologie assistive; conoscere la lingua di base usata per le descrizioni dei servizi della biblioteca

12.30-13.00 Discussione

13.00-14.00 Pausa pranzo

14.00-16.00 M. Accarino, La piattaforma AIB: gli strumenti per l’e-collaboration

16.00-16.30 Discussione e domande

16.30-17-30 Costituzione gruppi di lavoro

 

 

Lezioni frontali in presenza (n ore 7 ore)

Costituzione gruppi di lavoro

Lavori di gruppo in aula

n° di ore equivalenti (10 ore)

Comunità di apprendimento

n° di ore equivalenti (8 ore)

Apprendimento attivo

 

16. Attestato e certificazione

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di frequenza previo superamento del test di fine corso.
La partecipazione al corso nelle modalità in presenza e a distanza è valevole per il riconoscimento dei crediti richiesti per l’attestazione professionale AIB.
Ai partecipanti sarà chiesto di compilare anche un questionario per la verifica del loro grado di apprendimento rispetto al raggiungimento degli obiettivi formativi dichiarati.

URL: http://www.aib.it/attivita/2017/64955-la-carta-dei-servizi-nelle-biblioteche-pubbliche/. Copyright AIB 2017-10-06. A cura di Federica Pucci, ultima modifica 2017-11-04