Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

I Sistemi Bibliotecari Provinciali del Veneto: un patrimonio da salvare e da valorizzare

Appello | Incontro pubblico (20 maggio 2015) | Sottoscrizioni di bibliotecari e biblioteche

Le biblioteche pubbliche venete e italiane mettono insieme le persone, le conoscenze e le idee per costruire le comunità di cui sono parte ed espressione. Garantiscono la conservazione del “sapere” e la sua trasmissione alla società, offrendo a tutti i cittadini la possibilità di accedere liberamente ed in modo aperto alle informazioni per istruirsi permanentemente, conoscere e divertirsi, attraverso servizi tradizionali ed innovativi. Le biblioteche rientrano quindi a pieno titolo nella filiera della conoscenza e, come accade nei paesi più avanzati ed è ampiamente dimostrato dai dati OCSE, contribuiscono ad una nuova idea di benessere sociale ed economico.

I sistemi bibliotecari provinciali rappresentano modelli di gestione associata che, in forme diversificate per ciascun territorio, assicurano la presenza di fondamentali servizi di supporto e coordinamento messi in atto grazie alla cooperazione tra biblioteche, e permettono in tal modo significativi risparmi di scala e il raggiungimento di standard di efficacia.

La Regione del Veneto ha incentivato le Provincie a dare vita esse stesse a dei Sistemi Bibliotecari, per esercitarne quindi direttamente, oltre al coordinamento, anche la gestione; iniziativa regionale che poi è stata recepita nella legge regionale n. 11 del 13 aprile 2001 (cd. Legge delega in attuazione del D. Lgs. 112/98).

Da tempo è in atto un percorso istituzionale che prevede prima la trasformazione e poi la soppressione delle Province, le quali, come previsto dalla Legge n. 56 del 7 aprile 2014, nella fase attuale si trovano ad aver assegnate solo alcune “funzioni fondamentali”. Tale Legge, però, all’articolo 1 – comma 85, non ha previsto tra di esse quelle riferite ai servizi bibliotecari.

Nel contempo la medesima Legge n. 56, all’articolo 1 – comma 89, prevede che le Regioni possano attribuire funzioni provinciali diverse da quelle fondamentali, al fine di conseguire le finalità di individuazione dell’ambito territoriale ottimale di esercizio per ciascuna funzione, di miglioramento dell’efficacia nello svolgimento delle funzioni fondamentali da parte dei Comuni e di valorizzazione di forme di esercizio associato di funzioni da parte di più Enti Locali. Tale previsione è stata ribadita dall’Accordo sottoscritto da Stato, Regioni, Comuni e Province nella seduta della Conferenza Unificata dell’11 settembre 2014, in particolare alla lettera c) del punto 9.

Sulla base di queste considerazioni i Promotori, impegnati a salvaguardare le funzioni svolte dai sistemi bibliotecari provinciali, che supportano i servizi delle biblioteche pubbliche del Veneto, a cui ogni giorno si rivolgono migliaia di cittadini per utilizzare decine di migliaia di documenti,

AUSPICANO che la Regione del Veneto

  • in continuità e coerenza con la vigente Legge regionale n. 50 del 5 settembre 1984, individui come ambito territoriale ottimale quello più rispondente ai bisogni e ai profili della comunità da servire
  • tuteli le forme di cooperazione bibliotecaria, che hanno efficacemente operato in collaborazione con la Regione Veneto, nella consapevolezza che i sistemi bibliotecari si sono sviluppati secondo specifiche caratteristiche dei territori, sulla base delle istanze e dei bisogni dei cittadini e degli Enti associati
  • attribuisca ai sistemi bibliotecari così individuati risorse adeguate per il mantenimento e lo sviluppo dei servizi bibliotecari di pubblica lettura
  • superi l’attuale frammentazione, definendo che il servizio bibliotecario deve essere esercitato in forma associata, così come alla lettera c) del punto 5 del sopra citato accordo
  • modifichi gli indirizzi (stabiliti con la Deliberazione della Giunta Regionale n. 2436 del 7 agosto 2008) per i contributi erogati ai sensi dell’articolo 36 della citata Legge Regionale, individuando per ciascuna Provincia un solo soggetto, grazie al quale attuare le “funzioni di coordinamento e di programmazione dell’organizzazione bibliotecaria per i rispettivi ambiti territoriali”, che potrà essere tanto la Provincia quanto un altro Ente (Città metropolitana, Comune, Unione di Comuni, Consorzio, ecc.).

INVITANO

i candidati alla Presidenza della Regione Veneto a un incontro pubblico, nel corso del quale discutere sul futuro dei servizi bibliotecari nel Veneto.

Non vi è tempo da perdere: la Regione deve fare in modo che il sistema bibliotecario veneto non venga smantellato.
Non facciamo fare un passo indietro ai livelli di civiltà del Veneto.
Non mandiamo nel nulla milioni e milioni di investimenti fatti con i soldi dei cittadini.
Promuoviamo l’adozione di decisioni responsabili, attente alle strategiche necessità di alfabetizzazione, formazione permanente, informazione e diffusione della conoscenza e del sapere, di cui i nostri cittadini hanno assoluto bisogno per affermare le proprie capacità e svolgere i propri ruoli sociali a beneficio dell’intera collettività.
Non si tratta solo di garantire un diritto dei cittadini, ma di fare un investimento per il futuro.

I Promotori

Consorzio biblioteche padovane associate

Consorzio biblioteche padovane associate

Biblioteche bellunesi

Servizio Provinciale Biblioteche di Belluno – Rete Biblioteche Bellunesi

Sistema Bibliotecario Provinciale di Rovigo

Sistema Bibliotecario Provinciale di Rovigo

Sistema bibliotecario della Provincia di Verona

Sistema bibliotecario della Provincia di Verona

Servizio Provinciale per le Biblioteche di Venezia

Servizio Provinciale per le Biblioteche di Venezia

Centro Servizi Biblioteche della Provincia di Treviso - Rete bibliotechetrevigiane

Centro Servizi Biblioteche della Provincia di Treviso – Rete bibliotechetrevigiane

Associazione Italiana Biblioteche - Sezione Veneto

Associazione Italiana Biblioteche – Sezione Veneto


AGENDA: Confronto pubblico con i candidati alla Presidenza della Regione Veneto

mercoledì 20 maggio 2015
ore 21.00
presso la Sala congressi dell’albergo Terme San Marco (accanto al Santuario di Monteortone)
Via santuario, 130 Abano Terme

 

Caro collega, gentile associato,

l’occasione delle imminenti Elezioni Amministrative Regionali ci dà la possibilità, dopo tanto tempo, di parlare della situazione delle nostre biblioteche e dei sistemi bibliotecari provinciali ai soggetti che si candidano a governare la Regione Veneto.

A loro è rivolto l’appello che ti chiediamo, se non lo hai ancora fatto, di sottoscrivere.

Abbiamo inoltre invitato i candidati alla Presidenza della Regione Veneto ad un confronto sui temi proposti nell’appello e in particolare sulla situazione dei sistemi bibliotecari provinciali; l’incontro è fissato per mercoledì 20 maggio 2015 alle ore 21.00 presso la Sala congressi dell’albergo Terme San Marco (accanto al Santuario di Monteortone) Via santuario, 130 Abano Terme.

E’ un’occasione importante per farci conoscere, per far valere i servizi che ogni giorno forniamo ai cittadini, per uscire dalla riserva di insignificanza in cui si vuole relegarci, per reclamare l’attenzione che ci spetta.
Il primo passo per farci considerare è essere in tanti all’incontro e far vedere, e non solo sentire, la nostra presenza.

Per questo ti chiediamo di partecipare all’incontro e di far partecipare il maggior numero possibile di colleghi.
Se saremo davvero in tanti la nostra voce risuonerà alta!

La Presidente
AIB Veneto
dott.ssa Angela Munari


Tutte le sottoscrizioni

Consorzio Biblioteche Padovane Associate
Sistema Bibliotecario Provinciale di Rovigo
Sistema bibliotecario della Provincia di Verona
Servizio Provinciale Biblioteche di Belluno
Centro Servizi Biblioteche della Provincia di Treviso – Rete bibliotechetrevigiane
Servizio Provinciale per le Biblioteche di Venezia
Associazione Italiana Biblioteche – Sezione Veneto

Biblioteca san Francesco della Vigna (Venezia)
Biblioteca Civica (Porto Viro, Rovigo)
Istituzione Biblioteca Civica Bertoliana (Vicenza)
Biblioteca Comunale (Calto, Rovigo)
Biblioteca del Centro Francescano di Ascolto (Rovigo)
Biblioteca Civica (Cortina)
Biblioteca scolastica dell’ITI SEGATO (Belluno)
Biblioteca Comunale “Manfred B. Buchaster” (Costa di Rovigo, Rovigo)
Biblioteca Comunale (Arsie’, Belluno)
Biblioteca Comunale di Mirano (Mirano)
Biblioteca Comunale (Pieve d’Alpago, Belluno)
Biblioteca Nazionale Marciana Venezia
Biblioteca Comunale (Limana, Belluno)
Biblioteca Comunale (Musile di Piave, Venezia)
Biblioteca Comunale (Godega di Sant’Urbano, Treviso)
Biblioteca della Provincia di Rovigo (Rovigo)
Biblioteca Comunale (Morgano)
Biblioteca Comunale (Spresiano, Treviso)
Biblioteca Comunale (Roncade, Treviso)
Biblioteca Comunale di Treviso (Treviso)
Biblioteca comunale (Maserà di Padova, Padova)
Biblioteca Comunale (Saonara, Padova)
Biblioteca Comunale (Quero Vas, Belluno)
Biblioteca Civica “U. Grisetti”( Giacciano con Baruchella, Rovigo)
Biblioteca Comunale “Antonio Tolomei” (Torreglia, Padova)
Sistema bibliotecario Vittoriese (Vittorio Veneto, Treviso)
Biblioteca Comunale (Boara Pisani, Padova)
Biblioteca Comunale – Centro Culturale “Ippolito Nievo” (Fossalta di Portogruaro, Venezia)
Scuola Media Statale “I. Nievo” (Belluno)

Azienda ISNG SRL (San Bonifacio, Verona)
Leggere per Leggere (coordinamento lettori professionisti)

Ivana Albanese (Nervesa della Battaglia, Treviso)
Elisa Barbieri (Montebelluna, Treviso)
Chiara Baron Toaldo (Caltrano, Vicenza)
Monica Benedetti Fasil (Auronzo, Belluno)
Fabrizio Bertoli
Alessandra Bidoggia (Conegliano, Treviso)
Giovanni Bissacco (Piove di Sacco, Padova)
Sonia Bogo (Belluno)
Maila Boito (Cavaso del Tomba, Treviso)
Marina Bolletti (Padova)
Sara Bordiga (Rovigo)
Alice Briscese (Treviso)
Antonella Bullo (Venezia)
Giorgio Busetto (Venezia)
Laura Calzavara (Spinea, Venezia)
Denis Egidio Campello (Campo San Martino,Padova)
Michela Carli (Fonte, Treviso)
Cecilia Casaril (Venezia)
Donata Caselli (Breda di Piave, Treviso)
Elisa Cavallaro (Rovigo)
Antonella Celadin
Cristina Celegon (Venezia)
Roberto Cesaro (Quarto d’Altino, Venezia)
Alessandra Checchin
Graziella Chieregato (Costa di Rovigo)
Giulia Chieregato
Gabriella Cimarosto
Silvia Clabot (Maerne di Martellago, Venezia)
Lucia Codemo
Elena Corso (Sovramonte, Belluno)
Rosanna Costa (Torrebelvicino, Vicenza)
Massimiliano Dartora (Montebelluna, Treviso)
Ornella De Bortoli (Montebelluna, Treviso)
Paolo De March (Pieve D’Alpago, Belluno)
Anna De Pascalis
Barbara De Poloni (Sospirolo, Belluno)
Ivano De Rossi (Limena, Padova)
Fiamma De Salvo (Treviso)
Corrado Di Tillio (Roma)
Renata Enzo (Cavallino-Treporti, Venezia)
Alberto Espen (Cervarese S.Croce, Padova)
Isabella Fabi
Chiara Fantinato (Borso del Grappa, Treviso)
Domenico Fantuz (Musile di Piave Venezia)
Raffaella Felisatti (Venezia)
Massimo Ferrante (Padova)
Luciana Ferrian (Montagnana, Padova)
Valeria Fiorentin (Scorzè, Venezia)
Chiara Foletto (Vicenza)
Anna Fontanini (Spinea, Venezia)
Annalisa Fortin
Roberta Frassetto (Treviso)
Nadia Fregona (Farra d’Alpago, Belluno)
Giuliano Furlanetto (Casier, Treviso)
Camilla Fusetti
Giorgia Gallo (Venezia)
Ilaria Gasparini (Vazzola, Treviso)
Liliana Geri (Ponte delle Alpi, Belluno)
Elena Gherlenda (Trichiana, Belluno)
Francesca Ghersetti (Treviso)
Cristina Ghirelli (Padova)
Alessandro Giacomin (Sedico, Belluno)
Francesca Gioia (Saonara, Padova)
Marco Goldin (Spinea, Venezia)
Valentina Guidolin (Martellago, Venezia)
Sonia Inzoli (San Giovanni Lupatoto, Verona)
Sabrina Lella (Salzano, Venezia)
Elisabetta Leonori
Carla Lestani
Cristiana Lighezzolo
Genny Longhin (Camponogara, Venezia)
Giorgio Lotto (Vicenza)
Fiorella Lunardi (Torreglia, Padova)
Enrica Manenti (Roma)
Michela Marangoni
Emily Marocco (Dolo, Venezia)
Alessandra Maurutto (Fossalta di Portogruaro, Venezia)
Chiara Masut (Padova)
Romina Mazzocco (Quero Vas, Belluno)
Teresa Meloncelli (Salara, Rovigo)
Patrizia Meneghetti Villadose (Rovigo)
Veronica Menel Trichiana (Belluno)
Laura Merlin (Granze, Padova)
Eleonora Michielan (Meolo, Venezia)
Elisa Minesso (Marcon, Venezia)
Chiara Morosini (Mestre, Venezia)
Tiziana Morsanuto (Venezia)
Angela Munari
Ornella Novello
Pamela Ormolini (Oppeano, Verona)
Laura Padovan (Abano Terme, Padova)
Stefano Pagliantini (Bassano del Grappa, Vicenza)
Andrea Pagliarin (Fossalta di Portogruaro, Venezia)
Edoardo Palla (Belluno)
Eugenio Parziale (Piove di Sacco, Padova)
Nuccia Pasqualetto (Castelfranco Veneto, Treviso)
Roberta Pastorello (Vescovana, Padova)
Marta Pauletto (Venezia)
Ezio Pederiva (Sernaglia, Treviso)
Chiara Peruffo (Vicenza)
Alessandro Pedrina (Carbonera, Treviso)
Laura Pieropan
Federica Piovan (Ceregnano, Rovigo)
Sonia Piovan (Montagnana, Padova)
Alessandra Pizzoli (San Martino Buon Albergo, Verona)
Barbara Poli
Maria Cristina Pomiato (Venezia)
Alessandra Presutti
Alberto Raise
Doriana Ranzato (Ponte San Nicolò, Padova)
Tamara Rech (Cesiomaggiore, Belluno)
Sonia Reginto (Campagna Lupia, Venezia)
Alessandro Rigo (Spinea, Venezia)
Angelo Rigo (Treviso)
Lisa Rizzo (Teolo, Padova)
Daniele Ronzoni
Elisa Rubino
Ilario Ruocco (Padova)
Caterina Salvagnin (Legnaro, Padova)
Daniela Sartori (Morgano, Treviso)
Sara Elisabetta Sbordone (Castelfranco Veneto, Treviso)
Anna Scricco (Sant’Urbano, Padova)
Laura Secco (Belluno)
Francesco Serafini (Vigevano, Pavia)
Enrico Smaniotto (Martellago, Venezia)
Alessandra Stefanini (Silea, Treviso)
Stefania Tacchetto (Vigonza, Padova)
Damiano Tancredi (Susegana, Treviso)
Francesco Tiveron (Ponte di Piave, Treviso)
Francesca Toscan (Treviso)
Giulia Tollon
Silvia Tortato (Marcon, Venezia)
Andrea Toso (Abano Terme, Padova)
Lucia Tronchin (Treviso)
Andrea Turcato (Resana, Treviso)
Marcella Valbusa (Negrar, Verona)
Federica Visentin (Rovigo)
Lucia Zaccaria (Longare, Vicenza)
Mariarita Zanardi (Saonara, Padova)
Alvise Zanchi (Venezia)
Andrea Zanin (San Donà di Piave, Venezia)
Antonio Zanon (Abano Terme Padova)
Agnese Zoggia
Catrin Zulian (Treviso)


Appello | Incontro pubblico (20 maggio 2015) | Sottoscrizioni di bibliotecari e biblioteche

 

URL: http://www.aib.it/struttura/sezioni/veneto/2015/49187-i-sistemi-bibliotecari-provinciali-del-veneto-un-patrimonio-da-salvare-e-da-valorizzare/. Copyright AIB 2015-04-20. A cura di Marco Goldin, ultima modifica 2015-09-17