Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Lo sviluppo delle collezioni: corso avanzato

Corso di formazione con attestazione delle competenze

in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Urbano del Comune di Milano

  • Titolo: Lo sviluppo delle collezioni: corso avanzato

  • Area tematica e codice OF: 1.2 Accessioni e sviluppo delle raccolte

  • Date e orari: 23-24 settembre 2019 (orario: 9.30-13.00, 14.00-17.30)

  • Durata: 14 ore in presenza

  • Sede: Biblioteca Valvassori Peroni, via Valvassori Peroni, 56 Milano [qualsiasi variazione di sede verrà tempestivamente comunicata]

  • Qualificazione EQF (European Qualification Frameworks): 6

  • Tipologia: corso di livello avanzato

  • Docente: Sara Dinotola (Biblioteca Civica di Bolzano)

  • Obiettivi formativi: Il corso intende aggiornare e approfondire, da un punto di vista non solo teorico ma anche metodologico, alcune questioni centrali relative al tema dello sviluppo delle collezioni.

Dopo un veloce richiamo ai concetti principali affrontati durante il corso di base, l’attenzione si soffermerà sulle caratteristiche e sul significato rivestito oggi dalle collezioni, tanto nelle biblioteche accademiche quanto in quelle di pubblica lettura. Verranno analizzati i fattori di cambiamento rispetto al passato e illustrate le strategie messe in atto dalle biblioteche del XXI secolo nel lavoro finalizzato allo sviluppo documentario, con particolare attenzione alla fase di valutazione e a quella di pianificazione. A tal proposito verranno presentati diversi casi di studio, sia di ambito straniero che italiano.

Nella seconda parte del corso verranno fornite delle indicazioni operative da seguire per la progettazione e la redazione della carta delle collezioni, sia a livello di singola biblioteca sia a livello sistemico.

Grande spazio verrà dedicato, poi, al tema della valutazione delle collezioni, attraverso la presentazione delle seguenti tipologie di metodi di analisi: metodi quantitativi centrati sulle raccolte (benchmarking quantitativo), metodi quantitativi centrati sugli utenti (analisi dell’uso delle risorse cartacee ed elettroniche), metodi qualitativi centrati sulle raccolte (list checking, analisi citazionale, mappatura tramite Conspectus), metodi qualitativi centrati sugli utenti (osservazione, interviste, focus group). Di ogni metodo verranno illustrati scopi, opportunità e limiti, anche attraverso la presentazione di esempi concreti di applicazione.

Alla fine del corso AIB il partecipante sarà capace di:

  • Conoscenze: conoscere le evoluzioni del concetto di collezione e delle relative strategie e pratiche di sviluppo nelle biblioteche pubbliche e accademiche del XXI secolo; conoscere in modo approfondito le finalità, la struttura e i contenuti della carta delle collezioni; conoscere i metodi quantitativi e qualitativi per l’analisi delle raccolte.

  • Capacità: saper identificare le strategie per lo sviluppo delle collezioni più adeguate al nuovo scenario (culturale, economico, tecnologico, sociale) e al contesto specifico della biblioteca in cui si opera; programmare l’elaborazione della carta delle collezioni, definendo struttura, livello di applicazione (biblioteca e/o sistema) e livello di approfondimento; selezionare e applicare i metodi quantitativi e qualitativi per la valutazione delle raccolte più appropriate alla tipologia di biblioteca, agli obiettivi dell’analisi e alla disponibilità di tempo e personale.

  • Metodologia didattica: lezione in presenza con slide, riferimenti a linee guida e casistica.

  • Supporto alla didattica: slide della docente e bibliografia di riferimento.

  • Destinatari: bibliotecari e responsabili di biblioteca.

  • Requisiti: non è necessaria alcuna conoscenza pregressa sul tema.

  • Valutazione: a tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di frequenza.

L’attestazione valevole per il riconoscimento dei crediti formativi sarà rilasciata ai corsisti che abbiano risposto al questionario di ingresso e che abbiano superato con profitto il test finale, entro le date di scadenza che verranno comunicate. La partecipazione al corso nelle modalità in presenza è valevole per il riconoscimento dei crediti richiesti per l’attestazione professionale AIB.

  • Programma dettagliato:

Primo giorno – 23 settembre 2019

  • Introduzione: richiamo ai concetti principali affrontati durante il corso di base

  • Le collezioni nelle biblioteche (accademiche e pubbliche) del XXI secolo

    • I fattori di cambiamento rispetto al passato

    • Collezione: un concetto sempre più ampio e complesso

    • Le collezioni nei piani strategici delle biblioteche

    • Nuove priorità e strategie nello sviluppo delle collezioni

    • La cultura della valutazione e della programmazione

    • Presentazione di casi di studio italiani e stranieri

Secondo giorno – 24 settembre 2019

  • La carta delle collezioni: una guida operativa per la sua progettazione ed elaborazione

    • L’importanza della carta delle collezioni nell’attuale scenario

    • Progettare l’elaborazione della carta

    • Carta sistemica o a livello di singola biblioteca?

    • La struttura ideale e i contenuti

  • I metodi quantitativi e qualitativi per la valutazione delle raccolte: limiti e opportunità

    • Benchmarking quantitativo

    • Analisi dell’uso delle risorse cartacee ed elettroniche

    • List checking

    • Analisi citazionale

    • Mappatura tramite Conspectus

    • Osservazione

    • Interviste

    • Focus group

    • Presentazione di casi di studio

  • Modalità di partecipazione

Iscrizione obbligatoria entro il 16 settembre 2019. Verrà data immediata conferma dell’iscrizione.

Posti disponibili: 35

Numero minimo di partecipanti: 20

In caso di mancato raggiungimento del numero previsto, la Sezione si riserva di annullare il corso: in tal caso verrà data immediata comunicazione agli iscritti.

 Quote di partecipazione

    • Associati AIB persona (standard e amici): € 100,00

    • Associati AIB amici Sistemi: € 100,00 per ogni operatore, fino a un max di 5 per Sistema. Dal sesto operatore il costo è di 120 € ciascuno

    • Associati AIB amici (Enti e Biblioteche): € 100 per ogni operatore, fino a un max di 2 per Ente. Dal terzo operatore il costo è di 120 € ciascuno

    • Associati AIB young: 80,00

    • Associati AIB studenti: € 60,00

    • Non associati AIB (persone e Enti): € 260,00 + IVA (se dovuta)

Gli associati devono essere in regola con la quota associativa per il 2019. La quota può essere saldata anche in occasione del corso, ma tale intenzione deve essere indicata nel modulo di iscrizione.

Eventuali disdette dovranno essere comunicate entro il 16 settembre 2019. In caso di mancata comunicazione entro la data prevista verrà richiesta (con fattura o ricevuta) una penale pari al 50% del costo di iscrizione al corso.

URL: https://www.aib.it/attivita/2019/75656-lo-sviluppo-delle-collezioni-corso-avanzato/. Copyright AIB 2019-07-14. A cura di Marco Azzerboni, ultima modifica 2019-07-16