Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Programma di attività e budget 2021

 

 

 

Programma attività e budget 2021 Sezione AIB Emilia-Romagna

 Assemblea regionale degli associati AIB Emilia-Romagna

(Google Meet, 21 ottobre 2020)

 
La seguente relazione espone le linee programmatiche per l’anno 2021 e ne accompagna il bilancio di previsione.

Il CER AIB EMR per il 2021 intende:

mantenere il presidio sulle tematiche e la politica della lettura attraverso il  sostegno al programma NpL e al progetto AIB “Mamma Lingua. Storie per tutti, nessuno escluso” finanziato dal Cepell. La sezione ha aderito al progetto “Mamma lingua” con il fine di favorire la lettura, l’intercultura e l’inclusione, assegnando nel 2020 il ruolo di capofila alle biblioteche dell’Unione della Bassa Romagna.

La sezione parteciperà alla Bologna Children’s Book Fair prevista dal 12 al 15 aprile 2021 e aderirà a programmi, progetti, esperienze o strumenti quali il “Patto per la lettura di Bologna”, sostenuto dal 2019, il progetto regionale IBACN “Obiettivo leggere”, al cui tavolo AIB EMR siede dall’estate 2019 e il “Patto di Cesena per la lettura” (richiesta di adesione inviata dalla presidente il 15.10.2020);

-governare il cambiamento riflettendo sul posizionamento delle biblioteche al tempo (e dopo) il Covid-19, comprendendo e diffondendo il valore e la dimensione sociale delle biblioteche nelle sue varie declinazioni: la biblioteca sociale e narrativa; la biblioteca digitale intesa come soprattutto come possibilità di trasformazione dei servizi e dei rapporti con l’utenza e in termini di welfare digitale; le biblioteche nel paradigma degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda  ONU 2030.

Rispetto a quest’ultimo obiettivo, il CER intende proporre ad alcune biblioteche virtuose (le quali emergeranno da un questionario che sarà somministrato a breve) di narrare come il territorio in cui insistono affronta, valorizza e promuove gli obiettivi dell’Agenda 2030 (in particolare i goal 4, 11 e 13).

Sempre su questo obiettivo si ipotizza di realizzare un ciclo di conferenze e/o un seminario /convegno conclusivo coinvolgendo varie figure professionali, oltre ai bibliotecari.

Si intende inoltre accendere un riflettore sul ruolo strategico delle nostre biblioteche storiche, di conservazione e ricerca dipendenti dal MIBACT e sulle criticità in cui versano;

consolidare la collaborazione con biblioteche, enti (Regione Emilia-Romagna, comuni…) e istituti di indirizzo;

-perseguire la penetrazione capillare nel territorio attraverso collaborazioni, proposte di formazione, eventi, attività di advocacy. Si segnala a quest’ultimo proposito l’intento di proseguire la collaborazione coi professori di discipline del libro degli atenei della regione Emilia-Romagna (professori Tinti, Salarelli, Sardo e Sabba) per far conoscere l’AIB agli studenti universitari;

-offrire formazione, aggiornamento professionale e occasioni di incontro agli associati e ai bibliotecari non associati;

– Non solo MAB: rispetto alle tematiche della Public History ci si propone di censire e studiare queste tematiche sia in chiave specificamente bibliotecaria, sia in chiave trasversale (MAB, ma anche Università) e proporre iniziative su tutto il territorio regionale, valutando eventualmente anche la costituzione di un gruppo di lavoro informale. Obiettivo di mandato triennale.

Qualora siano approvate le modifiche statutarie riguardanti le modalità di iscrizione, il CER dovrà verificare la sussistenza dei requisiti previsti dal Regolamento di iscrizione e approvare, tramite delibera, le richieste di iscrizione e rinnovo degli associati ordinari nonché le adesioni degli amici.

 

 Costi

Oneri finanziari

Sono state inserite stime basate sui riferimenti 2019 della sezione.

Oneri tributari indiretti d’esecizio

E’ stata adottata la cifra del consuntivo 2019 per quantificare l’IRAP.

Campagna comunicazione Nati per Leggere

La sezione intende proseguire la collaborazione con NpL, rafforzando  la governance  AIB sul territorio, anche con il progetto “Mamma Lingua”.

Alla voce acquisto materiali è stata indicata una stima per strutture da utilizzare alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna e per l’acquisto di materiali da vendere.

Alla voce NpL-rimborsi sono stati imputati i rimborsi stimati di Nicoletta Bacco (referente regionale NpL) per la presenza in fiera e altri incontri di Bacco e di Adriano Bertolini referente NpL interno al CER, per incontri e visite informative-formative nel territorio.

Convegni

Bologna Children’s Book Fair: al capitolo convegni sono imputate le spese per la partecipazione di AIB e NpL alla  Fiera del libro per ragazzi di Bologna . La presenza in fiera, se confermata, comporterà le spese di affitto di uno stand espositivo, eventuali costi aggiuntivi per sale conferenze e l’organizzazione di eventi satelliti.

La sezione è disponibile a contribuire alle spese che il Nazionale sostiene  per l’affitto di uno stand preallestito nella misura di 1.000 euro, da scalare, preferibilmente, dalla contabilità di debiti/crediti ed è disponibile, se necessario, a sostenere le spese di noleggio di una saletta per uno degli eventi collaterali.

Si conferma anche per quest’anno l’intenzione di organizzare l’edizione (la quinta) del Concorso per illustratori, in collaborazione con soggetti istituzionali e/o privati e di asseganare un premio per un valore massimo di 650 euro lordi da assegnare al primo vincitore del concorso, selezionato da una giuria di esperti composta da rappresentanti dell’ AIB e dei partner.

Altre spese possono riguardare, presumibilmente, materiale pubblicitario e/o di cancelleria per la Fiera e altri eventi.

Alla medesima voce sono imputate stime presunte per l’organizzazione di eventi (anche assembleari)  quali incontri con autori per presentazioni di libri e conversazioni su temi di rilievo.

Si prevede di realizzare un convegno/seminario sulle “biblioteche che verranno” e un convegno sulle biblioteche pubbliche statali, come anticipato nella parte introduttiva della presente relazione.

Si auspicano collaborazioni con biblioteche, quanto meno per l’offerta di sedi in cui svolgere gli eventi a titolo gratuito, compatibilmente con le attuali misure di contenimento del covid 19 o che emergeranno.

Finanza ed economia: costi corsi

A settembre 2020 agli associati EMR è stato richiesto di esplicitare i propri  fabbisogni formativi e di aggiornamento professionale.

Ha risposto all’appello un numero esiguo di associati, evidenziando tra le necessità formative e di aggiornamento maggiormente sentite (in termini di risposte quantitative): “La ricaduta nella pratica professionale degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030” e  “Il copyright e gestione dei diritti delle opere in rete tra tutela e dominio pubblico, gestione dei diritti in rete, gestione delle licenze e permessi di Siae, licenze ombrello e altri soggetti”.

L’obiettivo formativo consisterà nell’offerta di un pacchetto che rispetti i criteri di qualità e riconoscibilità dell’”offerta AIB”, rispondente ai fabbisogni dichiarati dagli associati e, nel contempo,  alle necessità di aggiornamento che l’evoluzione della professione richiede su temi emergenti e innovativi.

Corsi in convenzione

AIB EMR e IBACN proseguiranno l’offerta di formazione professionale congiunta, da destinare ai bibliotecari di ente locale, di enti convenzionati IBACN e  ad altri soggetti aderenti al polo UBO SBN. Nel 2020 sono già state erogate 91 ore corsuali, sulle 180 previste.

Organizzazione- costi attività sezione

CNPR: stima dei rimborsi spesa di trasferta per il Presidente regionale per la partecipazione al Consiglio Nazionale dei Presidenti Regionali (se in presenza).

Alla voce attività della sezione sono stati stimati i rimborsi delle spese che i membri del CER potrebbero sostenere per riunirsi e per partecipare alle assemblee (sebbene, al momento, siano privilegiate le riunioni a distanza), e i rimborsi per i referenti regionali (escluso Bacco imputata a NpL).

MAB (Musei Archivi Biblioteche) EMR: si intende mantenere e potenziare la collaborazione avviata in questi anni. Il coordinamento per il mandato 2020-2023 è affidato alla presidenza AIB Emilia-Romagna. E’ stata imputata una cifra indicativa per eventuali eventi – attività -giornate di studio da concordare.

Compensi professionali e personale

La voce registra il costo dell’incarico da conferire all’economo della sezione (1.500 €) e il costo per l’incarico da conferire per attività di segreteria di supporto organizzativo (1.250 €). Si propone di confermare per gli incarichi succitati la dott.ssa Sara Collari per la sua elevata e dimostrata competenza.

Viaggi di studio

La sezione non esclude viaggi di studio in collaborazione con l’Università di Bologna e l’Università di Parma con modalità tutte da definire.

 

Ricavi

 NPL

Npl vendita pubblicazioni e materiali.

Vendita pubblicazioni e gadget

Si intende proporre in varie occasioni la vendita delle giacenze e soprattutto delle novità librarie. Si intende promuovere la vendita del catalogo curato dalla nostra sezione  “Concorso per giovani illustratori. Catalogo”  che riporta le illustrazioni degli artisti partecipanti ai bandi 2016-2018 emanati dalla sezione, nell’ambito della Bologna Children’s Book Fair 2016-2018.

Formazione

Sono stati inseriti ricavi indicativi, ma attestanti una attività che non potrà essere in perdita, per corsi in proprio e in convenzione.

Quote sociali

Sono stati adottati i riferimenti delle quote parte 2019, pari al 35% delle intere quote ersate dagli associati regionali.

 

Imola, 15 ottobre 2020                                              La Presidente regionale AIB EMR

                                                                                              Roberta Turricchia

 



URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/emilia-romagna/2020/85904-programma-di-attivita-e-budget-2021/. Copyright AIB 2020-10-19. Creata da Serena Spinelli, ultima modifica 2020-10-20 di Serena Spinelli