Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Introduzione alla statistica per bibliotecari

Introduzione alla statistica per bibliotecari

Quando e dove

18 ottobre 2018 ore 9-13 e 14-16

19 ottobre 2018 ore 9-13 e 14-16

Sala Consiliare di Palazzo Burovich, Casarsa della Delizia

 

Docente

Nicola De Bellis

 

Nicola De Bellis

Note biografiche

Nicola De Bellis (Bari, 1969-) coordina l’Ufficio Bibliometrico (UB) presso il Sistema Bibliotecario dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Ha tenuto vari corsi di argomento bibliografico e bibliometrico in Italia e all’estero ed è l’autore del volume Introduzone alla Bibliometria: Dalla Teoria alla Pratica (AIB, 2014).

Area tematica e codice OF: 5.3.2 Statistiche

Qualificazione EQF: 7

Tipologia di corso: corso intermedio

Requisiti di partecipazione: Per frequentare con profitto il corso occorre saper utilizzare le funzioni basilari di gestione dei dati su foglio elettronico o, in alternativa, avere seguito i videotutorial di introduzione forniti dal docente.

Scopo

Obiettivi del corso
Confrontare costi e tempi di consegna di due o più fornitori allo scopo di valutarne l’efficienza; stimare l’uso dei servizi di biblioteca nei diversi periodi dell’anno per ottimizzare l’allocazione delle unità di personale; studiare l’andamento temporale dell’uso delle collezioni (cartacee e digitali) in funzione delle politiche di scarto e aggiornamento; stimare il numero (e il costo) degli interventi di restauro di un certo tipo necessari sugli esemplari di un fondo antico; analizzare le risposte ad un questionario sulla soddisfazione degli utenti; leggere e comprendere un articolo di library and information science di area anglosassone. Tutte queste attività, assieme a tante altre nel ciclo di vita delle biblioteche, sono accomunate dallo stesso requisito: per essere svolte in maniera rigorosa necessitano di competenze statistiche più o meno avanzate nella raccolta, analisi e interpretazione dei dati. Il corso mira a fornire le conoscenze teoriche e operative di base per applicare la statistica descrittiva e inferenziale all’analisi di qualunque tipo di dataset di interesse biblioteconomico. Potenziali destinatari
Il corso è indirizzato a tutti i bibliotecari, a prescindere dalla natura (pubblica o accademica) dell’istituzione di provenienza, che vogliano affinare le proprie abilità analitiche mediante strumenti teorici e pratici di tipo quantitativo. È un corso introduttivo di statistica uni- e bi-variata, non un corso di monitoraggio dei servizi di biblioteca per mezzo di metodi quantitativi.

 

Contenuto

Il percorso didattico si svolgerà lungo due linee di approfondimento: 1) analisi descrittive e pianificazione di uno studio statistico (primo giorno); 2) analisi inferenziali (secondo giorno). Entrambi gli argomenti saranno trattati da un punto di vista applicativo introducendo in modo graduale le nozioni teoriche minime necessarie allo svolgimento step-by-step di analisi esemplificative su dataset forniti dal docente.

  1. Introduzione
  • Statistica descrittiva vs. statistica inferenziale
  • Campione vs. popolazione
  • Dstribuzione di frequenza vs. distribuzione di probabilità
  • Pianificare uno studio statistico: dalla formulazione dell’ipotesi alla stesura del report
  1. Raccogliere i dati
  • Identificare le variabili e riconoscere le scale di misura (nominale, ordinale, a intervalli, a rapporti)
  • Campionamento casuale semplice, sistematico, stratificato, a grappoli (e due stadi)
  1. Descrivere i dati
  • Riassumere e visualizzare le caratteristiche essenziali dei dati: tabelle, tabelle pivot, grafici
  • Descrivere le caratteristiche essenziali dei dati: distribuzioni di frequenza, indici di tendenza centrale, indici di variabilità, indici di posizione relativa, five-number summary e boxplot, covarianza e correlazione
  1. Fare inferenze
  • Dalla statistica descrittiva alla statistica inferenziale: variabili aleatorie e distribuzioni di probabilità; distribuzioni campionarie ed errori standard; la distribuzione normale e il teorema del limite centrale
  • Intervalli di confidenza e test d’ipotesi: errori di tipo I e II, significatività statistica e p-values, dimensioni campionarie e dimensioni dell’effetto
  • I principali test statistici parametrici: test z e t per la media e la differenza tra due medie, test z e t per la proporzione e la differenza tra due proporzioni
  • Stimare le differenze tra le medie di tre o più gruppi: Analisi della varianza (ANOVA ) ad una via con campioni indipendenti
  • Stimare le relazioni tra variabili nominali o ordinali: il test Chi-Quadro
  • Stimare le relazioni tra variabili quantitative: test di correlazione e analisi di regressione lineare semplice
  • Dataset “ribelli” e test non parametrici: il coefficiente di correlazione di Spearman, il test di Mann-Whitney, il test di Wilcoxon, il test di Kruskal-Wallis

Obiettivi formativi

Cosa si apprenderà? Alla fine del Corso AIB il partecipante sarà capace di:
A. Conoscenze A1) Comprendere i concetti di base della statistica descrittiva e inferenziale
B. Capacità B1) Analizzare, dal punto di vista descrittivo e inferenziale, dataset uni- e bivariati di ambito biblioteconomico

Metodologia didattica

Obiettivi formativi Metodologia didattica
A. Conoscenze A1: Lezioni frontali ed esercitazioni con il supporto di slide
B. Capacità B1: Analisi e discussione di case studies su dataset forniti dal docente

 

Valutazione apprendimento

Obiettivi formativi Valutazione apprendimento
A. Conoscenze Verifiche in itinere delle conoscenze acquisite: ogni concetto teorico introdotto sarà accompagnato da esempi applicativi di analisi che i partecipanti dovranno svolgere autonomamente e/o col supporto del docente
B. Capacità Al termine del corso sarà reso disponibile un questionario di autovalutazione

Supporto alla didattica

Pubblicazioni 1) Slide
2) Dataset per gli esercizi su foglio elettronico
3) Videotutorial di introduzione al foglio elettronico (14 videopillole di circa 10-12 minuti ciascuna)
Attrezzature e IT PC in rete dotati di applicativo foglio elettronico

 

Come

Iscrizione entro il 15 ottobre alla mail: fvg@fvg.aib.it

Quote di partecipazione

  • Associati e Amici persona AIB FVG– gratuito
  • Associati amici AIB (enti, a persona, max 3 persone) – gratuito
  • Associati AIB di altre regioni 70,00 € (+ IVA se dovuta)
  • Non associati 90,00 € (+ IVA se dovuta)

 

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/friuli-venezia-giulia/2018/70414-introduzione-alla-statistica-per-bibliotecari/. Copyright AIB 2018-09-20. A cura di Elisa Zilli, ultima modifica 2018-09-20