Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Programma 2012

Programma AIB Umbria 2012

Introduzione

Nel 2012 sono in programma vari appuntamenti di rilevante importanza:

il progetto regionale “Leggere fa bene alla salute” nell’ambito di “Nati per leggere” (promosso da Regione Umbria, ACP, ecc.), che sta diventando un punto di riferimento a livello nazionale; il concorso “Nonna Rina” dell’associazione “Rina Gatti” (premiazione a maggio o giugno); il Maggio dei Libri (dal 23 aprile al 31 maggio); Umbria Libri (novembre) ; il congresso AIB (ottobre o novembre)

ricordiamo inoltre il congresso delle Stelline (21-22 marzo), lo “Spring event” di Roma (aprile o maggio), La fiera del libro per ragazzi di Bologna (19-22 marzo), il Salone del Libro di Torino (10-14 maggio, durante il quale si premieranno i vincitori di “A corto di libri”), Più Libri Più Liberi (dicembre) a Roma

A questi impegni si aggiungeranno altre iniziative e progetti di educazione e promozione della lettura.

A marzo si terrà a Terni un seminario (data da definire) e una mostra sul fumetto tedesco (9 marzo – 8 aprile), organizzata da Goethe Institut, BCT; associazione Hamelin a cui collaboreremo.

Ricordiamo inoltre che il 15 giugno 2012 si celebrano i 40 anni della fondazione della sezione AIB Umbria, un compleanno importante che vorremmo festeggiare con una mostra, un convegno e altre iniziative.

Formazione professionale

Stiamo definendo il calendario di eventi formativi, secondo le linee guida dell’Osservatorio formazione, in collaborazione con le sezioni regionali limitrofe, basati sulle risorse/competenze locali, secondo le richieste dei soci per contenere i costi e favorire la cooperazione: attualmente in agenda un corso sulla catalogazione del libro antico, un seminario di informatica pratica per bibliotecari

Presenteremo i documenti OLAVEP sul lavoro, la normativa e la stesura di bandi e appalti che saranno pubblicati nel corso dei prossimi mesi

Distribuiremo il questionario OLAVEP per conoscere la situazione professionale dei bibliotecari umbri

Organizzeremo almeno un viaggio di studio (in Toscana, Lazio o Marche)

Rapporti istituzionali

Ci impegniamo a mantenere e sviluppare i rapporti con i referenti istituzionali territoriali; con le biblioteche; con archivi, centri di documentazione e musei; con associazioni;

promuovere la nascita di MAB Umbria anche in occasione della prossima assemblea AIB

Invieremo una lettera alla Giunta comunale di Perugia e di Assisi per la candidatura a capitale europea e le proposte per  le biblioteche

Incontro con ANCI

Promuovere la partecipazione alle attività del Colap, di cui siamo soci fondatori

Sottoporre alla Regione un documento per la Nuova legge regionale

Promuovere attività di cooperazione tra biblioteche della stessa area geografica e dello stesso ambito (es. biblioteche a carattere ambientale, ecclesiastiche, ecc.), conferenze cittadine, ecc.

Promozione AIB

Migliorare l’informazione ai soci sia attraverso la posta elettronica sia attraverso il sito AIB WEB, che sarà a rinnovato nelle prossime settimane

Contatti da parte del CER con le biblioteche più isolate o con cui si hanno avuto meno rapporti in passato

Sollecitare la partecipazione attiva alle iniziative e alle attività nazionali (congresso AIB, commissioni, ecc.) in modo da far crescere la ‘cultura associativa’ tra i nostri soci

Divulgazione del concorso “A corto di libri” per aumentare i partecipanti

Cercare un editore italiano per  l’edizione commerciale italiana di “The Hollywood librarian”, documentario ALA sui bibliotecari statunitensi

Presentazione delle nuove pubblicazioni AIB e di settore. Presentazione del volume di Andrea Capaccioni “Ricerche bibliografiche”

Contribuire alla pubblicazione della ricerca (svolta in Umbria)  di Chiara Faggiolani, vincitrice del premio De Gregori e presentazione

Progettare una campagna di comunicazione anche attraverso i social network

Manifestazione per il 40 anniversario di fondazione AIB Umbria (15 giugno)

Promozione/educazione della/alla lettura

Patrocinare, promuovere e collaborare a iniziative o “appuntamenti fissi” destinati alla lettura, fra cui:

Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, Nati per leggere, Il maggio dei libri, Premio Insula Europea, Umbria libri, Nonna Rina

Promuovere e sostenere i progetti di lettura e di presenza in biblioteca come attività di inclusione sociale (per soggetti a rischio di esclusione: immigrati, detenuti, anziani, malati, ecc.), in particolare con le biblioteche carcerarie; i progetti del TUCEP, dell’associazione Editori Umbri  e dell’Istituto Zooprofilattico

Verificare periodicamente l’andamento dei progetti e darne comunicazione sia ai soci che ai soggetti interessati; presentarne i risultati in un rapporto pubblico (questo permette inoltre di misurarne l’efficacia)

Promuovere un progetto pluriennale di educazione alla lettura – comprendente  le età dalla nascita all’età adulta –  che permetta di valutare l’efficacia in un arco di tempo significativo

 

5 gennaio 2012

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/umbria/umb-pro/2012/17533-programma-2012-2/. Copyright AIB 2012-02-04. A cura di Gabriele De Veris, ultima modifica 2013-02-17