Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Introduzione a RDA (Resource Description Access)

Designed for the digital world and an expanding universe of metadata users, RDA: Resource Description and Access is the new, unified cataloging standard. RDA Blog

 

 Unità di competenza:  2. Analisi e controllo bibliografico
 Codice di classificazione OF:  2.1.1. Codici di catalogazione descrittiva
 Qualificazione EQF:  6

Data
20 e 21 novembre 2014 (giovedì e venerdì) – ore 9.30-13.00; 14.00-16.30.
La durata del corso è di 12 ore.

Sede
Fondazione Benetton Studi e Ricerche
Via Cornarotta, 7
31100 Treviso
Sala conferenze

Destinatari
bibliotecari che vogliono acquisire conoscenze su questo standard per la metadatazione; in generale, chiunque voglia descrivere e rendere accessibili in rete risorse di qualsiasi tipo (vedi anche “Scopo del corso”).

Tipologia
corso base

Docenti
Carlo Bianchini (Università degli studi di Pavia)
Mauro Guerrini (Università degli studi di Firenze)

Facilitatori
Anna De Pascalis (AIB – Sezione Veneto)
Barbara Poli (AIB – Sezione Veneto)

Scopo
introduzione a RDA – Resource Desciption and Access: le nuove linee guida per  rappresentare e scoprire le risorse. Il corso è destinato ai bibliotecari che vogliono aggiornare le proprie conoscenze e si rivolge a chiunque voglia descrivere e rendere accessibili in rete risorse di qualsiasi tipo. RDA è destinato a tutti coloro che vogliono descrivere e dare accesso a una raccolta di beni culturali: bibliotecari, conservatori dei musei, archivisti e operatori di qualsiasi altro settore disciplinare

Contenuti

  • RDA. Una risposta all’evoluzione dell’universo bibliografico
  • i riferimenti teorici di RDA
  • RDA, Linked data e web semantico
  • dentro il testo di RDA
  • Linee guida per la registrazione degli attributi di manifestazioni e item
  • identificazione di manifestazioni e item
  • identificazione di opere ed espressioni
  • identificazione di persone, famiglie ed enti
  • identificazione di luoghi
  • identificazione e registrazione delle Relazioni

Programma:

GIOVEDI’ 20 NOVEMBRE VENERDI’ 21 NOVEMBRE
9.30 – 11.30
  • Introduzione al corso
  • RDA. Una risposta all’evoluzione dell’universo bibliografico
  • identificazione di manifestazioni e item
  • identificazione di opere ed espressioni
11.30 – 13.00
  • RDA. I riferimenti teorici:
  • RDA, linked data e web semantico
  • dentro il testo di RDA
  • identificazione di persone, famiglie ed enti
  • identificazione di luoghi
14.00 – 16.30
  • Linee guida per la registrazione degli attributi di manifestazioni e item
  • relazioni in RDA
  • appendici e Glossario

Modalità di intervento formativo: lezioni frontali.

Obiettivi:

Cosa si
apprenderà?
Alla fine del corso il partecipante sarà capace di:
A. Conoscenze A1) Conoscere le ragioni dello sviluppo di RDA
A2) Conoscere il contesto tecnologico di utilizzo di RDA
A3) Conoscere la struttura delle linee guida e le modalità del loro utilizzo
B. Capacità B1) Essere in grado di riconoscere e categorizzare le entità di RDA
B2) Essere in grado di riconoscere e identificare le relazioni tra entità
B3) Essere in grado di utilizzare RDA per la registrazione dei dati di identificazione
delle entità
B4) Essere in grado di utilizzare RDA per la registrazione dei dati di relazione tra
entità

Metodologia didattica:

OBIETTIVI FORMATIVI METODOLOGIA DIDATTICA
A. CONOSCENZE A1-A3: Lezioni in aula
B. CAPACITA’ B1-B4: Lezioni in aula

Valutazione apprendimento:

OBIETTIVI FORMATIVI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO
A. CONOSCENZE Questionario
b. CAPACITA’ Risultato del test a risposte multiple

Supporto alla didattica. Si veda:
Bianchini, C., Guerrini M. Introduzione a RDA. Linee Guida per rappresentare e scoprire le risorse. Milano: Bibliografica, 2014.

Verifica finale
test a risposte multiple da inviare all’indirizzo email veneto@ven.aib.it entro mercoledì 26 novembre 2014.

Rilascio dell’attestato
il corsista dovrà frequentare tutte le ore di corso previste e superare la verifica finale.

Periodo di iscrizione
da martedì 4 novembre a martedì 11 novembre 2014.

Conferma iscrizione
a partire da giovedì 13 novembre 2014.

n. partecipanti: 35.

Organizzazione

  • costi: il corso, compreso l’eventuale materiale didattico distribuito, è gratuito
  • raccolta firme: sarà effettuata una raccolta giornaliera delle firme per attestare la presenza dei corsiti
  • certificato di presenza: al termine di ogni giornata, il corsista potrà richiedere un certificato di presenza che attesti la sua permanenza nella sede del corso per le ore trascorse
  • scheda di valutazione del corso: per migliorare l’offerta formativa si chiederà ai partecipanti di compilare una scheda di gradimento

Iscrizione
modalità di registrazione e contatti con i facilitatori: compilare e inviare il modulo (PDF | RTF) alla mail veneto@ven.aib.it entro i tempi sopra previsti. Il file dovrà essere rinominato nel seguente modo: “COGNOME CORSISTA – CORSO RDA”. Le domande giunte prima della data d’inizio delle iscrizioni non verranno prese in considerazione.
Per l’iscrizione farà fede la data di arrivo della mail e l’accettazione sarà confermata, sempre via mail, ai soli ammessi.

Criteri di accettazione al corso
Le richieste di iscrizione al corso saranno selezionate seguendo questi criteri:

  • ordine cronologico di presentazione delle domande
  • sulla base del punto precedente, si terranno conto delle indicazioni di priorità sottostanti:
  1. il personale addetto ai servizi bibliotecari in servizio, con rapporto di lavoro dipendente negli enti locali, nelle biblioteche di interesse locale e della Biblioteca Nazionale Marciana e delle biblioteche del Polo SBN marciano, il cui personale è assimilato per le attività formative regionali a quello dipendente degli enti locali. Le richieste di partecipazione autorizzate preventivamente dai rispettivi Enti di appartenenza avranno la precedenza sulle altre. In presenza di posti disponibili potranno essere ammessi nell’ordine:
    a. collaboratori coordinati continuativi e personale di cooperative che operi continuativamente
    b. personale volontario attualmente addetto ai servizi bibliotecari e chi ha svolto attività
    c. altre persone con conoscenze di settore e attualmente prive di occupazione
  2. accoglienza, nella misura massima del 10% sul totale dei partecipanti previsti, di personale in servizio presso le biblioteche del Polo universitario veneto SBN
  3. accoglienza, nella misura massima del 10% sul totale dei partecipanti previsti, di studenti regolarmente iscritti all’Università Ca’ Foscari di Venezia – Facoltà di Lettere e Filosofia
  4. se più domande di iscrizione di personale di una stessa biblioteca impedissero l’accoglimento di altre perché fosse stato già raggiunto il numero massimo consentito di iscrizioni, le domande riconducibili a una stessa biblioteca vengano escluse a partire dall’ultima arrivata di queste fino a rientrare nel numero di partecipanti prefissato
  5. che eventuali uditori, per un massimo del 10% e in soprannumero rispetto al numero di partecipanti previsto, saranno ammessi a discrezione degli Organizzatori; l’ammissione di questi ultimi dovrà rispondere ai medesimi requisiti validi per i partecipanti, ma non avranno diritto all’attestato finale, bensì solo alla certificazione quotidiana della presenza
  6. di consentire che, in soprannumero rispetto al tetto stabilito, l’Organizzazione riservi fino a due posti per i propri formatori e altri due posti per altre persone da invitare a discrezione dell’Ente, nonché due posti per personale della Direzione regionale Beni Culturali

Per ulteriori informazioni contattare i facilitatori:
Anna De Pascalis (depascalis.anna@gmail.com)
Barbara Poli (b.poli@querinistampalia.org)

Moduli iscrizione

 

 

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/veneto/2014/45822-introduzione-rda-4/. Copyright AIB 2014-10-31. A cura di Marco Goldin, ultima modifica 2014-11-03