Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

La didattica del manoscritto e del libro antico per bambini

 Unità di competenza: 4. Servizi al pubblico
 Codice di classificazione OF: 4.5.2 Promozione della lettura – Ragazzi
 Qualificazione EQF: 6

Data
data: 29 e 30 gennaio 2015 (giovedì e venerdì) – ore 9.30-13.00; 14.00-16.30.
La durata del corso è di 12 ore.

Sede
Biblioteca Civica di Mestre – Villa Erizzo
Piazzale Donatori di Sangue, 10
30171 Mestre (Ve)
Sala conferenze

Destinatari
Bibliotecari addetti ai fondi antichi, bibliotecari addetti ai servizi per bambini e ragazzi, studenti (se si vuole specificare, indicare studenti di Beni Culturali o altro, come ritenete opportuno), operatori di cooperative, persone interessate con competenze nel settore.

Tipologia
corso base

Docenti
Simona Inserra (Università degli studi di Catania)

Facilitatori
Isabella Fabi (Biblioteca Civica di Mestre VEZ);
Giorgia Gallo (Biblioteca Civica di Mestre VEZ);
Barbara Vanin (Biblioteca Civica di Mestre VEZ).

Scopo
Introduzione al tema della didattica laboratoriale del manoscritto e del libro antico per i bambini. Analisi delle attività erogate in Italia e all’estero e progettazione secondo le specificità dell’utenza e della struttura ospitante. Ci si soffermerà in particolare su alcuni casi di studio.

Contenuti

  • la didattica del manoscritto e del libro antico per bambini;
  • le raccolte storiche in biblioteca: manoscritti, libri antichi, documenti archivistici;
  • la didattica laboratoriale per i bambini;
  • disamina di progetti nazionali e internazionali;
  • il progetto didattico: pianificazione, gruppo di lavoro, finanziamenti;
  • i contenuti del progetto didattico, il reperimento di materiali e la realizzazione di manufatti librari;
  • esemplificazione di attività didattiche laboratoriali.

Programma:

GIOVEDI’ 29 GENNAIO
9.30 – 10.00
  • Introduzione al corso: la didattica laboratoriale del libro antico e dei materiali storici delle biblioteche.
10.00 – 11.00
  • Le raccolte storiche in biblioteca: manoscritti, libri antichi, documenti archivistici.
11.00 – 13.00
  • La didattica laboratoriale: luoghi e modi di fare laboratorio.
13.00 – 14.00
  • Pausa
14.00 – 16.30
  • La didattica laboratoriale attraverso casi di studio
  1. progetti nazionali
  2. progetti internazionali

 

VENERDI’ 30 GENNAIO
9.30 – 11.00            
  • La progettazione dell’attività didattica: contenuti e modalità didattiche, costi e finanziamento del progetto, pianificazione dei tempi e gruppo di progetto.
12.30 – 13.00
  • I facilitatori del progetto: attori animati e inanimati
13.00 – 14.00
  • Pausa
14.00 – 15.30
  • Il reperimento dei materiali per le attività laboratoriali e la realizzazione di manufatti librari.
  1. progetti nazionali
15.30 – 16.30
  • Presentazione del modello didattico proposto al Monastero dei Benedettini di Catania con l’Associazione Officine Culturali.
  • Presentazione dell’attività didattica svolta nell’ambito di un progetto contro la dispersione scolastico.

Modalità di intervento formativo: lezioni frontali.

Obiettivi formativi:

Cosa si
apprenderà?
Alla fine del corso il partecipante sarà capace di:
A. Conoscenze
  • A1) Conoscere le diverse tipologie di documenti che costituiscono le raccolte storiche di una biblioteca.
  • A2) Conoscere le modalità di didattica laboratoriale.
  • A3) Conoscere una parte dei progetti nazionali e internazionali in tema di didattica laboratoriale dei materiali librari.
  • A4) Conoscere le modalità di progettazione della didattica laboratoriale.
B. Capacità
  • B1) Essere in grado di riconoscere e categorizzare le tipologie librarie appartenenti alle raccolte storiche.
  • B2) Essere in grado di progettare un breve corso di didattica del libro antico per bambini, di reperire materiali e realizzare semplici manufatti.
  • B3) Essere in grado di utilizzare risorse on-line per conoscere e approfondire le attività già poste in essere.
  • B4) Essere in grado di erogare un breve corso di didattica del libro antico per un pubblico in età scolare.
  1. Metodologia didattica:
OBIETTIVI FORMATIVI METODOLOGIA DIDATTICA
A. CONOSCENZE A1-A4: Lezioni in aula
B. CAPACITA’ B1-B4: Laboratorio di progettazione
  1. Valutazione apprendimento:
OBIETTIVI FORMATIVI VALUTAZIONE APPRENDIMENTO
A. CONOSCENZE Simulazione di stesura di un progetto di didattica per la propria biblioteca.
B. CAPACITA’ Stesura del progetto.

Supporto alla didattica
bibliografia, risorse on line.

Verifica finale
test a risposte multiple da inviare all’indirizzo email veneto@ven.aib.it entro mercoledì 4 febbraio 2015.

Rilascio dell’attestato
il corsista dovrà frequentare tutte le ore di corso previste e superare la verifica finale.

Periodo di iscrizione
da lunedì 12 a sabato 17 gennaio 2015.

Conferma iscrizione
a partire da martedì 20 gennaio 2015.

n. partecipanti: 30.

Organizzazione

  • costi: il corso, compreso l’eventuale materiale didattico distribuito, è gratuito.
  • raccolta firme: sarà effettuata una raccolta giornaliera delle firme per attestare la presenza dei corsiti.
  • certificato di presenza: al termine di ogni giornata, il corsista potrà richiedere un certificato di presenza che attesti la sua permanenza nella sede del corso per le ore trascorse.
  • scheda di valutazione del corso: per migliorare l’offerta formativa si chiederà ai partecipanti di compilare una Scheda di gradimento.

Iscrizione

Compilare e inviare il modulo (PDF | RTF) alla mail veneto@ven.aib.it entro i tempi sopra previsti. Il file dovrà essere rinominato nel seguente modo: “COGNOME CORSISTA – La didattica del manoscritto e del libro antico per bambini”. Le domande giunte prima della data d’inizio delle iscrizioni non verranno prese in considerazione.
Per l’iscrizione farà fede la data di arrivo della mail e l’accettazione sarà confermata, sempre via mail, ai soli ammessi.

Criteri di accettazione al corso

Le richieste di iscrizione al corso saranno selezionate seguendo questi criteri:

  • ordine cronologico di presentazione delle domande
  • sulla base del punto precedente, si terranno conto delle indicazioni di priorità sottostanti:
  1. il personale addetto ai servizi bibliotecari in servizio, con rapporto di lavoro dipendente negli enti locali, nelle biblioteche di interesse locale e della Biblioteca Nazionale Marciana e delle biblioteche del Polo SBN marciano, il cui personale è assimilato per le attività formative regionali a quello dipendente degli enti locali. Le richieste di partecipazione autorizzate preventivamente dai rispettivi Enti di appartenenza avranno la precedenza sulle altre. In presenza di posti disponibili potranno essere ammessi nell’ordine:
    a. collaboratori coordinati continuativi e personale di cooperative che operi continuativamente
    b. personale volontario attualmente addetto ai servizi bibliotecari e chi ha svolto attività
    c. altre persone con conoscenze di settore e attualmente prive di occupazione
  2. accoglienza, nella misura massima del 10% sul totale dei partecipanti previsti, di personale in servizio presso le biblioteche del Polo universitario veneto SBN
  3. accoglienza, nella misura massima del 10% sul totale dei partecipanti previsti, di studenti regolarmente iscritti all’Università Ca’ Foscari di Venezia – Facoltà di Lettere e Filosofia
  4. se più domande di iscrizione di personale di una stessa biblioteca impedissero l’accoglimento di altre perché fosse stato già raggiunto il numero massimo consentito di iscrizioni, le domande riconducibili a una stessa biblioteca vengano escluse a partire dall’ultima arrivata di queste fino a rientrare nel numero di partecipanti prefissato
  5. che eventuali uditori, per un massimo del 10% e in soprannumero rispetto al numero di partecipanti previsto, saranno ammessi a discrezione degli Organizzatori; l’ammissione di questi ultimi dovrà rispondere ai medesimi requisiti validi per i partecipanti, ma non avranno diritto all’attestato finale, bensì solo alla certificazione quotidiana della presenza
  6. di consentire che, in soprannumero rispetto al tetto stabilito, l’Organizzazione riservi fino a due posti per i propri formatori e altri due posti per altre persone da invitare a discrezione dell’Ente, nonché due posti per personale della Direzione regionale Beni Culturali

Per ulteriori informazioni contattare i facilitatori:

Isabella Fabi (isabella.fabi@comune.venezia.it)

Giorgia Gallo (giorgia.gallo@comune.venezia.it)

Barbara Vanin (barbara.vanin@comune.venezia.it)

tel: 041 2746778

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/veneto/2014/46780-la-didattica-del-manoscritto-e-del-libro-antico-per-bambini/. Copyright AIB 2014-12-20. A cura di Marco Goldin, ultima modifica 2015-01-09