Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Lettera alla Provincia di Benevento

Al Presidente della Provincia di Benevento

Antonio Di Maria

via email

Roma, 15 giugno 2020

Prot. n. 139/2020

 

 

Egregio Presidente,

l’Associazione Italiana Biblioteche, appreso della inattesa riduzione dei servizi della Biblioteca Provinciale “A. Mellusi” di Benevento e dell’affidamento dell’esecuzione degli stessi a personale non qualificato, interviene per sollecitare azioni dell’Amministrazione da lei presieduta, utili alla riattivazione complessiva dei servizi.

Da quanto ci è dato sapere, buona parte dei servizi della Biblioteca Provinciale sono stati fruttuosamente gestiti dalla Cooperativa Epsilon Scarl, società vincitrice della gara d’appalto indetta dalla Provincia di Benevento nel 2016.

Nel tempo si sono succedute diverse proroghe al contratto, prima da parte dell’Ente Provincia e poi, dal 2019, da parte della società in house providing della Provincia di Benevento “Sannio Europa”, alla quale il Vs Ente ha affidato il servizio di gestione della rete museale provinciale (con determina n. 2095/10 del settembre 2019).

In data 21 febbraio 2020 la Sannio Europa ha inviato alla cooperativa Epsilon una comunicazione di proroga del servizio fino al 31 marzo 2020, nelle more dell’espletamento delle procedure di cui alle direttive della Provincia di Benevento in corso di emanazione.

Il 12 marzo la Sannio Europa invita la Epsilon ad interrompere i servizi a causa dell’emergenza Covid-19, per poi richiedere con una PEC del 27 maggio 2020 la consegna delle attrezzature della biblioteca provinciale, per scadenza dell’ultima proroga avvenuta il 31 marzo 2020.

Dal 18 maggio l’unico servizio attivo riguarda l’accesso su appuntamento alla Sala Lettura della Biblioteca “Antonio Mellusi”; sono sospesi i servizi di prestito interbibliotecario, catalogazione, reference on line e document delivery e restano chiuse al pubblico la mediateca, l’emeroteca e la sezione ragazzi.

I professionisti della Epsilon sono stati sostituiti da due dipendenti della società in house, privi di qualunque competenza in ambito bibliotecario, con tutte le ripercussioni negative sul servizio che tale scelta comporta.

Per quanto sopra, ci sembra opportuno sollecitare la predisposizione di una nuova gara d’appalto che, oltre a permettere agli operatori della Cooperativa una ripresa dell’attività lavorativa, punti al ripristino di un servizio di qualità per la comunità beneventana.

 

Presidente nazionale
Associazione italiana biblioteche
Rosa Maiello

La coordinatrice dell’Osservatorio Lavoro e Professione
Associazione Italiana Biblioteche
Maria Antonietta Ruiu

URL: https://www.aib.it/attivita/lavoro-notizie/2020/83039-provinciadibenevento/. Copyright AIB 2020-06-15. Creata da Giuseppe Meliti, ultima modifica 2020-06-16 di Giuseppe Meliti