Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Leggere, per piacere! – CORSO ANNULLATO

A CAUSA DI IMPEGNI PERSONALI URGENTI E IMPROROGABILI DEL RELATORE IL CORSO IN OGGETTO VIENE ANNULLATO. CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO E PROVVEDEREMO A COMUNICARE SUCCESSIVAMENTE UNA NUOVA DATA.

Il corso di aggiornamento professionale è organizzato dall’AIB – Sezione Trentino Alto Adige con il contributo finanziario dell’Ufficio educazione permanente, biblioteche ed audiovisivi della Provincia Autonoma di Bolzano.

Area tematica e codice OF: Servizi al pubblico, promozione della lettura, 4.5

Qualificazione EQF: 6

Sede:  Bolzano – EURAC Viale Druso, 1 

Durata del corso: 15 ore

Data e ora corso in presenza: 11 marzo 2019 – dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.00

Tipologia: corso base

Scopo

Obiettivi del corso

L’obiettivo del corso è di catturare l’attenzione e sollecitare l’immaginazione dei giovani e potenziali lettori utilizzando nuove strategie, tra educazione, didattica e neuroscienze, volte a mettere finalmente al centro la lettura, intesa non solo come paradigma sintattico-grammaticale di abilità di decodifica e riconoscimento di segni, quanto piuttosto come pratica emozionale ed emozionante, che permette ai più piccoli di imparare a leggere il mondo, di comprendere il valore della lingua come elemento qualificante, non solo nella rappresentazione del proprio vissuto quotidiano, ma anche nelle relazioni interpersonali con i propri pari e gli adulti e di sviluppare quelle capacità critiche che stanno alla base del loro sviluppo emotivo e cognitivo e del nostro vivere sociale, libero e democratico.

Contenuto

Il corso si propone di offrire un’ampia panoramica di buone letture di narrativa e divulgazione, anche digitali, che per temi, forme e generi possono concorrere ad appassionare e conquistare il lettore, invitandolo a specchiarsi e riconoscersi nelle storie proposte. Verrà lanciato nel contempo uno sguardo sugli strumenti (analogici e digitali) più adeguati e sulle possibili tecniche per rendere efficaci le nostre azioni, a partire dai criteri di selezione bibliografiche delle narrazioni (analogiche e digitali) fino a lambire i pericolosi terreni della promozione della lettura, dell’affabulazione, della lettura ad alta voce e condivisa e della pratica del leggere digitale e “social”.

 Obiettivi formativi

Cosa si apprenderà?

Alla fine del Corso AIB il partecipante sarà capace di:

A. Conoscenze

A.1) Ri-conoscere la produzione editoriale per bambini, ragazzi e young adults e comprendere l’importanza della pratica della lettura.

A.2) Conoscere e sapersi orientare nella promozione della lettura tra strumenti tradizionali e tecnologie multimediali e digitali e utilizzare gli strumenti, le applicazioni del Web 2.0.

B. Capacità

B.1) Essere in grado di costruire percorsi di promozione della lettura tra scrittura, affabulazione e lettura ad alta voce.

B.2) Sostenere l’organizzazione e la gestione di biblioteche di pubblica lettura per ragazzi e saper organizzare progetti di promozione della lettura intorno a bibliografie strutturate per forma, genere e supporto.

B.3) Saper utilizzare le tecnologie digitali in rete a sostegno di progetti per promuovere in modalità anche partecipata con bambini e ragazzi la letteratura under 18 e la lettura.

Metodologia didattica

Obiettivi formativi

Metodologia didattica

A. Conoscenze

Lezione frontale composta da una parte introduttiva teorica e da esercitazioni pratiche, allo scopo di offrire una panoramica della produzione editoriale per bambini e ragazzi, far conoscere ed utilizzare gli strumenti più adeguati per promuoverla e declinarla in vari contesti anche con l’uso degli strumenti del Web 2.0.

B. Capacità

Essere in grado di proporre e realizzare progetti di promozione della lettura e bibliografie tematiche di qualità per bambini e ragazzi. Lavoro individuale dopo la giornata in presenza.

Valutazione apprendimento

Obiettivi formativi

            Valutazione apprendimento

A. Conoscenze

Test di verifica dell’apprendimento; valutazione delle conoscenze apprese attraverso i lavori prodotti.

I partecipanti alla fine del corso dovranno mostrare di aver acquisito i concetti e le competenze principali forniti nelle lezioni frontali

B. Capacità

Valutazione dei lavori individuali prodotti dall’analisi dei report effettuati nei 15 giorni successivi al corso. 

 

Supporto alla didattica

Risorse web

Siti web di riferimento

Pubblicazioni

Materiali forniti dal docente, risorse online e bibliografie di riferimento

Attrezzature e IT

PC, videoproiettore

Destinatari e modalità di partecipazione

Destinatari

Bibliotecari, insegnanti, operatori culturali, educatori.

N° Partecipanti

Min. 15 – Max. 30

Quota di partecipazione

Gli associati AIB  che lavorano in una biblioteca della Provincia di Bolzano partecipano gratuitamente.
Per i soci AIB la quota è di 30 euro. Le tariffe per i soci sono fuori campo IVA.
Per i non soci AIB la quota è di 50 euro + IVA del 22%  I soggetti esenti devono  comunicare  l’eventuale riferimento normativo.
I soci ente, iscritti all’AIB, possono iscrivere al massimo tre dipendenti.
L’IVA va sempre aggiunta alla quota di iscrizione nel caso in cui il corsista non sia socio AIB.
E’ altresì dovuta nel caso in cui l’intestatario della fattura non sia socio AIB.
Per usufruire della tariffa soci, deve risultare in regola con l’iscrizione AIB l’intestatario della ricevuta/fattura, non la persona che partecipa al corso.

Docente: Giuseppe Bartorilla, Biblioteca per Ragazzi Comune di Rozzano

e-tutor/facilitatore: Immacolata Murano immacolatamurano@gmail.com

Modalità di iscrizione

Per iscriversi compilare il modulo online entro e non oltre il 08/03/19

Attestazioni finali

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di frequenza previo superamento del test di fine corso utile ai fini della qualificazione professionale, ai sensi dell’art. 5 del regolamento d’iscrizione all’AIB.

La partecipazione al corso è valevole per il riconoscimento dei crediti richiesti per l’attestazione professionale AIB. Ai partecipanti sarà chiesto di compilare un test per la verifica del loro grado di apprendimento rispetto al raggiungimento degli obiettivi formativi dichiarati e un test di valutazione del corso.

Programma e tempi:

Lezione frontale in presenza

n. 7 ore

11 marzo 2019
orario mattino 09.00 – 12.30

  • Bambini, ragazzi e lettura al tempo del web 2.0.

  • Il riconoscimento del valore letterario della produzione editoriale under 18 e della dignità e dell’autonomia del giovanissimo lettore.

  • La difficile arte dell’affabulazione: i pericolosi terreni della lettura ad alta voce e della condivisione, tra letture di gruppo e gruppi di lettura.

  • La pedagogia della lettura tra educazione, animazione e didattica.

  • Dai Silent Book fino alla narrativa distopica e alla sick-lit.

  • I picture book e le interconnessioni tra illustrazioni, testi e immaginario fantastico

  • Il valore dei linguaggi ibridi come il fumetto.

  • Coltivare lettori a partire da forme di “divulgazione narrata”.

  • Nessuno escluso: i progetti editoriali tra welfare e biblioteche

pausa pranzo 12.30 – 13.30

orario pomeriggio 13.30 – 17.00

  • Forme e generi della produzione editoriale tra nuove letture digitali e crossmediali.

  • La narrativa digitale per bambini e ragazzi tra e-book, app narrative, e nuovi strumenti tecnologici dedicati alla lettura

  • Nuovi protagonisti e nuovi lettori tra fanfiction e storytelling: Il caso di “Qualcunoconcuicorrere”, “YAW. Messaggi in bottiglia” e “Rozzano Storyelling”

  • Costruire percorsi bibliografici condivisi e creare alleanze: dagli strumenti del web 2.0 alle piattaforme e-learning.

  • Fare promozione con i social: mi faccio un blog!

  • Il social reading e la lettura condivisa.

 

Per info: aibtaacorsi[at]gmail.com taa[at]taa.aib.it

URL: https://www.aib.it/struttura/sezioni/taa/2019/73114-leggere-per-piacere-narrativa-per-ragazzi-dai-6-ai-16-anni/. Copyright AIB 2019-02-25. A cura di Claudia Dalla Zotta, ultima modifica 2019-03-05