Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Verbale della riunione della Commissione elettorale centrale

La Commissione elettorale centrale si è riunita telematicamente il giorno 5 maggio 2020 alle ore 16.00 per discutere il seguente ordine del giorno:

  1. Comunicazioni del Presidente
  2. Adempimenti relativi alle prossime elezioni del 15-18 maggio
  3. Varie ed eventuali

Presenti:

Andrea Marchitelli (Presidente)
Palmira Barbini
Paola Puglisi

1. Comunicazioni del Presidente

Il Presidente comunica le informazioni ricevute dal CEN e dal Segretario generale nei giorni precedenti alla riunione. Le elezioni sono state convocate, dopo rinvio dalla precedente data del 22 aprile, con nota del Presidente Nazionale AIB Prot. n. 82/2020 del 27 aprile 2020 per il periodo dalle ore 18:00 di venerdì 15 maggio 2020 alle ore 18:00 di lunedì 18 maggio.

Il CEN ha inoltre dato corso all’abbonamento per un mese alla piattaforma Eligo, già in precedenza esaminata, anche in confronto con soluzioni analoghe, e ritenuta, anche dalla Commissione elettorale, adatta alle esigenze attuali dell’AIB.

Il Presidente della Commissione elettorale ha ricevuto istruzioni sull’uso della piattaforma e le ha condivise con i componenti, che sono stati definiti come amministratori informatici della stessa. 

La Commissione ha inoltre proceduto a un test della piattaforma e ha completato la definizione delle singole “votazioni”, cioè la definizione in piattaforma Eligo del nome della scheda, dei candidati, del periodo di voto, del numero massimo di preferenze esprimibili e infine degli elettori. 

Il Presidente ricorda che la lista degli aventi diritto al voto è la medesima approvata dalla Commissione nella riunione del 6 marzo 2020. A tal proposito ricorda il parere espresso a tal proposito dal Collegio dei Probiviri e qui di seguito integralmente riportato:

Il Collegio dei Probiviri, consultatosi con mezzi telematici nella giornata odierna, dopo aver attentamente considerato i diversi aspetti della questione, ha raggiunto all’unanimità la conclusione che segue. Considerando che sono state regolarmente completate tutte le procedure elettorali fino alla fase della verifica dei poteri e all’approvazione delle liste delle candidature e degli elettori, sulla base dei termini statutari, come risulta dal verbale della Commissione elettorale del 6 marzo 2020, il rinvio della data di espressione del voto (con la modifica delle sue modalità) dal 22 aprile al 18 maggio 2020 costituisce, appunto, un semplice rinvio, non l’annullamento della procedura elettorale avviata, e di conseguenza non ritiene che si debbano riaprire i termini per la formazione degli elenchi elettorali e procedere quindi a una nuova verifica (che dovrebbe, necessariamente, riprendere in esame tutte le posizioni). Si ritiene quindi che le votazioni si debbano svolgere sulla base della verifica svolta dalla Commissione elettorale centrale il 6 marzo scorso.

Le votazioni definite sono quelle del Comitato Esecutivo Nazionale (1.919 elettori), del Collegio dei Probiviri (1.919 elettori) e dei Comitati Esecutivi Regionali delle Sezioni.

Il Presidente comunica inoltre che la piattaforma Eligo prevede la figura dell’osservatore, che prima dell’apertura delle operazioni di voto può verificare la correttezza delle impostazioni delle singole votazioni e, nel periodo di apertura del voto, può verificare l’affluenza dei votanti. Dopo discussione, la Commissione stabilisce la possibilità che uno scrutatore per ciascuna commissione elettorale regionale venga definito “osservatore” e abilitato all’accesso a Eligo. Il Presidente della Commissione elettorale raccoglierà le indicazioni e abiliterà gli osservatori.

Il Presidente comunica infine che con l’invio delle credenziali di voto agli elettori, l’impostazione di ciascuna votazione verrà bloccata e non sarà più modificabile. L’unica modifica ammessa a quel punto sarà la modifica dell’indirizzo email e la rigenerazione della password.

2. Adempimenti relativi alle prossime elezioni del 15-18 maggio

Le operazioni ancora necessarie dal punto di vista tecnico sono:

  1. invio delle credenziali a tutti gli elettori per tutte le votazioni
  2. apertura delle votazioni
  3. chiusura delle votazioni e scaricamento dei riepiloghi da Eligo.

Invio delle credenziali per il voto

Successivamente al caricamento delle liste degli aventi diritto, Eligo prevede che l’amministratore invii, distintamente per ciascuna votazione, le credenziali per l’accesso alla piattaforma di voto agli aventi diritto. Ciascun elettore riceverà quindi tre diverse email (la prima delle quali conterrà anche le credenziali) con la notifica delle votazioni per le quali è abilitato. Link e credenziali di accesso sono le medesime per tutte le votazioni di un singolo elettore. Per facilitare le comunicazioni con il corpo elettorale, la Commissione ha inoltre creato una mailing list contenente gli indirizzi email degli aventi diritto al voto, così come disponibili nella banca dati degli associati AIB curata dalla Segreteria nazionale. In considerazione che gli elettori devono poter accedere a Eligo a partire dalle ore 18.00 del 15 maggio, si prevede di inviare agli elettori i seguenti messaggi:

  • 5 maggio: richiesta disponibilità “osservatori” agli scrutatori delle commissioni regionali
  • 12 maggio: invio promemoria sulle elezioni a tutti gli elettori con istruzioni di voto
  • 13 maggio: invio delle credenziali a tutti gli elettori
  • 15 maggio mattina: promemoria inizio operazioni di voto a tutti gli elettori e promemoria apertura operazioni di voto a tutti gli elettori (con link)
  • 18 maggio mattina: promemoria chiusura operazioni di voto a tutti gli elettori

Apertura delle votazioni

Le votazioni vanno aperte manualmente da un amministratore Eligo. I componenti della Commissione elettorale si riuniranno in via telematica per l’apertura delle votazioni alle 17.45 del 15 maggio 2020.

Chiusura delle votazioni e scrutinio

Le votazioni vanno chiuse manualmente da un amministratore Eligo. I componenti della Commissione elettorale si riuniranno in via telematica insieme agli scrutatori delle sezioni regionali per la chiusura votazioni alle 17.45 del 18 maggio 2020. Successivamente alla chiusura delle votazioni in Eligo, che verrà eseguita alle 18.00, il sistema permetterà lo scaricamento dei dati di affluenza e dei risultati del voto. Nella riunione congiunta con le commissioni regionali, la Commissione elettorale procederà alla verifica del regolare svolgimento delle elezioni, al download dei riepiloghi da Eligo e alla proclamazione degli eletti del CEN, Collegio dei probiviri e CER di tutte le Sezioni.La Commissione elettorale curerà poi come da Regolamento, anche per il tramite del Segretario generale, la comunicazione dei risultati:

  • al Presidente nazionale e ai presidenti regionali uscenti;
  • agli organi di stampa e informazione sia cartacei che elettronici dell’Associazione;
  • ai candidati, sia eletti che non eletti.

La Commissione curerà inoltre la convocazione della prima riunione del nuovo Comitato esecutivo nazionale e dei comitati esecutivi regionali, che dovranno aver luogo -anche telematicamente- non oltre 30 (trenta) giorni dalla data di proclamazione degli eletti.

Alle ore 16.40, avendo terminato i punti in discussione, la riunione si conclude.

Andrea Marchitelli

Roma, 5 maggio 2020

URL: https://www.aib.it/attivita/elezioni-2020/2020/81764-verbale-della-riunione-della-commissione-elettorale-centrale/. Copyright AIB 2020-05-05. Creata da Artemisia Gentileschi, ultima modifica 2020-05-10 di Vanni Bertini