Stampa pagina SeguiciAIB su Facebook AIB su Twitter

Diventa associato

bibliotecari_certificati


Chi può diventare associato all’AIB?
L’associato AIB è il Professionista delle biblioteche.
L’AIB è l’associazione professionale italiana che può attestare le competenze dello specialista dell’informazione.
Scopri tutti i dettagli!



Info generali

L’Associazione italiana biblioteche rappresenta i bibliotecari italiani in ogni ambito culturale, scientifico, istituzionale. Lo fa da più di ottanta anni grazie al lavoro volontario di migliaia di persone che si sono riconosciute nei valori di una associazione fondata su principi di libertà di pensiero e di opinione, uguaglianza, accesso alla conoscenza e alla cultura, inclusione, equità.

Dal 2013 l’AIB ottenuto l’iscrizione nell’elenco delle associazioni rappresentative a livello nazionale delle professioni non regolamentate (art. 26 D.Lgs. n. 206/2007) presso il Ministero della Giustizia (D.M. del 07/01/2013), e con l’entrata in vigore della Legge 4/2013 sulle professioni non ordinistiche, ha previsto la costituzione di un Elenco degli associati, in possesso di specifici requisiti, come i titoli di studio e le competenze professionali richieste da uno specifico Regolamento di iscrizione adeguato ulteriormente al DM 244/2019 istitutivo degli elenchi dei professionisti del patrimonio culturale. A richiesta, gli associati AIB in regola con l’iscrizione possono chiedere un’attestazione conforme al decreto ministeriale, con l’identificazione della fascia di competenza.

È possibile scegliere tra diverse tipologie associative con quote differenziate, in base all’età e al ruolo che si intende ricoprire. Le forme di adesione sono fissate dagli art. 4 e 5 dello Statuto, le modalità dall’art. 6 e i diritti all’art.8.

La quota d’iscrizione AIB ha validità di un anno solare e scade il 15 marzo di ogni anno.

Per chi si iscrive per la prima volta

Ai sensi dell’art. 5 del Regolamento, possono presentare richiesta d’iscrizione come associati coloro che risultano in possesso di almeno 1 dei seguenti requisiti:

  • laurea a indirizzo biblioteconomico, o dottorato di ricerca o altro titolo post-laurea in biblioteconomia, previa verifica da parte del CER della congruità dei contenuti curriculari;
  • laurea non specifica unitamente a uno o più corsi di formazione professionale per bibliotecari con valutazione finale, della durata di almeno 100 ore, e ad almeno 18 mesi di esperienza professionale documentata – anche non continuativa purché riferita agli ultimi 5 (cinque) anni – con le caratteristiche descritte al precedente art. 2;
  • titoli di qualificazione professionale riconosciuti in ambito europeo attestanti competenze abilità conoscenze coerenti con il profilo professionale del bibliotecario descritto nella norma UNI Figura professionale del bibliotecario unitamente a sei mesi di esperienza professionale documentata.

Le quote di iscrizione come Associato sono due:

Over 35 anni euro 60,00
Under 35* anni euro 45,00 (young)

*L’Associato non deve aver superato i 35 anni al momento della presentazione della domanda

Nel caso in cui si voglia richiedere l’Attestazione e la conseguente iscrizione nell’Elenco degli Associati alla quota d’iscrizione devono essere aggiunte 20 euro di spese di segreteria. Per i successivi 5 anni l’Associato potrà richiederne una copia aggiornata senza pagare nessuna spesa aggiuntiva, a patto che risulti in regola con la quota d’iscrizione annuale.

Es. Iscrizione associato young e richiesta di attestazione: 45 euro + 20 euro = 65 euro
Iscrizione associato young senza richiesta di attestazione: 45 euro

Di seguito sono disponibili i moduli per la richiesta di iscrizione in base alle esigenze e ai requisiti in possesso:

Moduli per la richiesta di iscrizione come Associato (diritto elettorato attivo – art. 8 Statuto):

  • laurea a indirizzo biblioteconomico, o dottorato di ricerca o altro titolo post-laurea in biblioteconomia, previa verifica da parte del CER della congruità dei contenuti curriculari. Scarica in .rtf o .pdf
  • laurea non specifica unitamente a uno o più corsi di formazione professionale per bibliotecari con valutazione finale, della durata di almeno 100 ore, e ad almeno 18 mesi di esperienza professionale documentata – anche non continuativa purché riferita agli ultimi 5 (cinque) anni – con le caratteristiche descritte al precedente art. 2. Scarica in .rtf o .pdf
  • titoli di qualificazione professionale riconosciuti in ambito europeo attestanti competenze abilità conoscenze coerenti con il profilo professionale del bibliotecario descritto nella norma UNI Figura professionale del bibliotecario unitamente a sei mesi di esperienza professionale documentata. Scarica in .rtf o .pdf

Nel caso in cui si richieda l’Attestazione (diritto elettorato attivo e passivo – art. 8 Statuto), nei moduli è già presente la richiesta.

Compila il modulo scelto di tutti i dati richiesti. Salvalo e invialo in allegato via email a segreteriasoci(at)aib.it insieme alla copia di un documento di identità e alla ricevuta di pagamento con causale “Richiesta associato AIB [anno] – [Cognome Nome]”. I file allegati dovranno essere nominati secondo la tipologia “Cognome_Nome_Domanda”, “Cognome_Nome_Documento”, “Cognome_Nome_Pagamento”.

In caso di richiesta di iscrizione come Associato, la tua domanda verrà sottoposta alla sezione regionale di riferimento (coincide con la sede lavorativa o con quella di residenza) che, dopo la verifica del possesso dei requisiti, invierà una risposta entro il 20. giorno del mese successivo alla tua richiesta.
In caso di richiesta di attestazione, la Commissione di attestazione deciderà se accogliere o rigettare la domanda d’iscrizione comunicando l’esito entro 60 giorni. La comunicazione avverrà a cura del Segretario della Commissione, via email, all’indirizzo specificato.
Nel caso in cui la domanda di attestazione venga accolta, il Bibliotecario professionista riceverà l’attestazione e verrà inserito nell’Elenco degli Associati AIB (https://www.aib.it/chi-siamo/elenco-associati/) per i successivi 5 anni, rinnovando puntualmente l’iscrizione annuale entro il 15 marzo di ogni anno. In caso di mancato pagamento entro la data indicata, il nominativo verrà sospeso e quindi eliminato dall’Elenco degli Associati.
In caso di rigetto della domanda, l’iscrizione sarà considerata riferita allo status di Amico persona.

NB. In caso di assenza della ricevuta di pagamento, la richiesta non potrà essere accolta.

Il rinnovo quinquennale per chi è già iscritto nell’Elenco

Secondo l’Art. 9 – Procedure per la verifica quinquennale dei requisiti di iscrizione del Regolamento di iscrizione la Segreteria nazionale, entro il 30 novembre, invita coloro che sono già iscritti nell’Elenco degli Associati da 5 anni a presentare la richiesta di verifica quinquennale.

L’Associato è tenuto a presentare entro il 31 dicembre del 5. anno di iscrizione all’Elenco, la richiesta di verifica quinquennale dell’iscrizione inviando il Modulo di richiesta rinnovo iscrizione quinquennale e aggiungendo a scelta:

– Portfolio

CV in formato europeo

La documentazione dovrà contenere esclusivamente l’attività pertinente svolta nell’ultimo quinquennio (per maggiori informazioni consultare il paragrafo Crediti formativi e rinnovo periodico dell’attestazione della Direttiva sulla formazione continua) e dovrà essere accompagnata dall’attestazione del pagamento della quota dell’anno in corso a cui devono essere aggiunte 20 euro di spese di segreteria per la richiesta di Attestazione (obbligatoria) e copia di un documento di identità.

L’Associato riceverà comunicazione, entro il termine del 15 marzo dell’anno successivo, dell’esito della verifica effettuata dalla Commissione.

L’Associato che non presenti richiesta di verifica quinquennale entro il 31 dicembre del 5. anno di iscrizione, è sospeso dall’Elenco a partire dal 15 marzo successivo e nel caso in cui non provveda nemmeno entro il 31 dicembre successivo verrà cancellato dall’Elenco e non potrà presentare una nuova richiesta d’iscrizione per i due anni successivi.

La documentazione dovrà essere inviata all’indirizzo segreteriasoci[at]aib.it inviando un’e-mail con oggetto “Richiesta verifica quinquennale iscrizione Elenco – [Cognome Nome]”. I file allegati dovranno essere nominati secondo la tipologia “Cognome_Nome_Domanda”, “Cognome_Nome_Pagamento”, “Cognome_Nome_Documento”. 

Modalità di pagamento

Il pagamento può essere effettuato:

  • in contanti presso la tua sezione regionale e in occasione di manifestazioni AIB a livello regionale o nazionale. Alcune sezioni suggeriscono le modalità di iscrizione e indirizzi specifici presso cui iscriversi.
  • con PayPal on line tramite il Negozio AIB
  • con bonifico bancario intestato a: Associazione Italiana Biblioteche – Unicredit, Ag. Roma Orlando IBAN: IT14W 02008 05203 000400419447 e CAUSALE OBBLIGATORIA “COGNOME NOME ANNO ISCRIZIONE”
    N.B. Le eventuali spese e/o commissioni per il pagamento sono a carico dell’Associato e non devono essere detratte dalla quota sociale, pena la non validità della stessa
  • mediante versamento sul conto corrente postale n. 42253005 con IBAN IT53 R 07601 03200 0000 42253 005 intestato a: Associazione Italiana Biblioteche viale Castro Pretorio 105 – 00185 Roma e CAUSALE OBBLIGATORIA “COGNOME NOME ANNO ISCRIZIONE”. Per una corretta registrazione del versamento occorre inviare copia del pagamento all’indirizzo segreteriasoci[at]aib.it
    N.B. Le eventuali spese e/o commissioni per il pagamento sono a carico dell’Associato e non devono essere detratte dalla quota sociale, pena la non validità della stessa
  • in contanti, presso la Segreteria nazionale,  (viale Castro Pretorio 105, Roma. Tel.: 06/44.63.532; fax: 06/444.11.39; segreteriasoci[at]aib.it)

***Si ringraziano i bibliotecari Lucia Antonelli ed Enrico Francese per aver prestato il loro volto e Pikit (http://www.pikit.it/) per la grafica

URL: https://www.aib.it/iscriversi/diventa-associato/. Copyright AIB 2013-12-19. Creata da Redazione AIB, ultima modifica 2022-08-06 di Agnese Cargini