Stampa pagina Seguici AIB su Facebook AIB su Twitter

Giornata nazionale delle biblioteche Bibliopride 2014

Banner BiblioPride 2014 - 4 ottobre - Lecce

Le biblioteche hanno valore sociale
III giornata nazionale delle biblioteche
Bibliopride 2014 in Puglia

Dopo il successo delle prime due edizioni svoltesi a Napoli nel 2012 e a Firenze nel 2013, l’Associazione Italiana Biblioteche, promuove la 3. Giornata nazionale delle biblioteche in Puglia, focalizzandola in diverse città scelte come simboli del valore sociale della biblioteca.

Il Bibliopride è una manifestazione annuale promossa dall’AIB per ribadire l’importanza del sistema bibliotecario nazionale per la crescita culturale, economica e sociale del nostro Paese; una occasione di sorprese e di scoperte per tutti gli italiani, lettori e non lettori, frequentatori di biblioteche e non; un’affermazione d’orgoglio per tutti i bibliotecari, che vogliono ribadire pubblicamente l’amore per la loro professione e chiedere maggiore attenzione da parte delle istituzioni sulle biblioteche come servizio essenziale per la vita culturale, sociale e civile del Paese, presìdi di democrazia fondati sulla libertà di espressione e sul confronto delle idee.

Le biblioteche costituiscono un’infrastruttura della conoscenza che raccoglie, organizza e rende disponibili i prodotti della creatività e dell’ingegno, fornisce accesso a una pluralità di saperi e di informazioni, agevola l’attività dei ricercatori e degli studiosi, tutela la memoria culturale della nazione, offre a tutti i cittadini occasioni di crescita personale e culturale, favorendo l’acquisizione di competenze che possono essere spese nella vita sociale e lavorativa. Ma le biblioteche sono oggi anche luoghi di scoperta e di partecipazione, ambienti di apprendimento dove le persone possono imparare a dominare le tecnologie e a muoversi nel mondo sempre più esteso dell’informazione e dei saperi. Luoghi aperti, gratuiti, alla portata di tutti, che attendono solo di essere scoperti e valorizzati.

Le biblioteche italiane sono la rampa di lancio di una nazione che intende puntare sullo sviluppo delle capacità e delle competenze, sul merito che si manifesta a partire dall’uguaglianza delle opportunità concesse a tutti.
Lo scopo del Bibliopride 2014 è quello di ribadire alla collettività nazionale e al sistema istituzionale pubblico e privato che le biblioteche già svolgono e possono ancora meglio svolgere un prezioso ruolo sociale nella società italiana in tempo di crisi, migliorando la vita delle persone e la qualità dei territori.

Periodo di svolgimento del Bibliopride 2014: da sabato 4 ottobre a venerdì 31 ottobre.

La giornata inaugurale, ossia l’avvio della manifestazione, si svolgerà sabato 4 ottobre 2014 a Lecce in vari spazi della città. La scelta di Lecce per l’evento inaugurale scaturisce dal fatto che la città partecipa, come altre italiane, alla candidatura di Capitale Europea della Cultura per il 2019.

Dopo la giornata inaugurale Bibliopride 2014 si svolgerà nell’intera Regione, secondo il seguente calendario:
Provincia di Lecce: dal 4 al 10 ottobre
Province di Taranto e Brindisi: dall’11 al 17 ottobre
Provincia di Foggia: dal 18 al 24 ottobre
Province di Bari e BAT: dal 25 al 31 ottobre

Nelle città capoluogo di provincia si svolgeranno alcune iniziative particolarmente simboliche.

Bibliopride 2014 vedrà la partecipazione di personalità del mondo della cultura, dello spettacolo e delle istituzioni.

L’iniziativa è stata pensata come una festa alla quale partecipino direttamente anzitutto i cittadini, insieme ai bibliotecari e a tutti coloro che, a vario titolo, lavorano nelle e con le biblioteche: librai, autori, promotori della lettura, editori, fornitori, scuole, università, musei, archivi, associazioni, fondazioni e operatori culturali.

URL: http://www.aib.it/attivita/bibliopride/bibliopride2014/. Copyright AIB 2014-07-21. A cura di Ilaria Gasperini, ultima modifica 2014-09-15